Home News “Ylenia Carrisi in Italia”: ancora notizie incontrollate sulla sua sorte

“Ylenia Carrisi in Italia”: ancora notizie incontrollate sulla sua sorte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15
CONDIVIDI

“Ylenia Carrisi in Italia”: ancora notizie incontrollate sulla sua sorte: riemerge un presunto avvistamento che sarebbe avvenuto nel 2000.

Ylenia
(Archivio)

Resta un mistero la sorte di Ylenia Carrisi, la figlia maggiore di Al Bano e Romina Power, della quale si sono perse le tracce ormai un quarto di secolo fa. La giovane fu vista per l’ultima volta il 6 gennaio 1994 dal personale dell’hotel di New Orleans. Tante le ipotesi che si sono rincorse sulla sorte della figlia dei due cantanti. Una delle ultime voci, infondate oltre che incontrollate, arriva dalla Spagna. In queste ore poi riemerge quanto affermato nel 2000 da Roberto Fiasconaro, un fotografo di gossip, a cui il cantante Al Bano non diede assolutamente credito.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il racconto del fotografo che ha incontrato Ylenia Carrisi

Stando a quanto ha spiegato il fotoreporter, Ylenia Carrisi nel 2000 sarebbe tornata in Italia alla stazione Santa Lucia di Venezia nel mese di aprile. Se da un lato Al Bano Carrisi definì la vicenda “sciacallaggio puro“, dall’altro il racconto finì sul Gazzettino: si parla della segnalazione di un amico di Fiasconaro, che parlava di un gruppo di giovani, tra cui una assomigliava a Ylenia Carrisi.

Il fotografo avvia degli appostamenti, finché l’8 aprile 2000, stando al suo racconto, non trova alcune giovani donne, tra cui una che a suo dire sarebbe stata molto somigliante alla figlia di Al Bano e Romina Power. Dopo averla osservata con un teleobiettivo, il fotografo si fa sorprendere e la giovane si allontana. Quando finalmente Fiasconaro riesce ad avvicinarsi alla ragazza, ha la certezza che si sarebbe trattato di Ylenia Carrisi, “solo un po’ ingrassata e trasandata”. Di quanto accaduto, esisterebbe una testimonianza fotografica.