Home News Scomparsa Maddie McCann, clamorosa svolta nelle indagini: chi è il pedofilo che...

Scomparsa Maddie McCann, clamorosa svolta nelle indagini: chi è il pedofilo che l’ha rapita

CONDIVIDI

Scomparsa Maddie McCann, clamorosa svolta nelle indagini: chi è il pedofilo che l’ha rapita. La polizia potrebbe stare seguendo una pista determinante per la risoluzione del caso.

Sono passati 12 anni da quando la piccola Maddie McCann scomparve in Portogallo, mentre si trovava a trascorrere le vacanze con la propria famiglia nel Resort Ocean Cluba di Praia da Luz. In quel maggio del 2007 Maddie McCann aveva solo 3 anni. Oggi però potrebbe esserci una svolta nelle indagini che riguardano il caso della piccola. La polizia infatti starebbe seguendo in questo periodo le tracce di un pedofilo di origini straniere che potrebbe forse mettere fine alla ricerca della verità sul caso di Maddie.

Maddie McCann: le indagini sulla scomparsa della piccola potrebbero essere arrivate ad un punto di svolta

E’ stato per primo Metro.co.uk a divulgare la notizia che la polizia si troverebbe vicina ad un punto di svolta sul caso. Sarebbe un uomo di origini straniere, presunto pedofilo, che si trovava in Algarve quando la piccola è scomparsa ad essere un elemento fondamentale per gli inquirenti e che potrebbe portare ad una svolta definitiva nelle indagini. L’operazione si starebbe svolgendo tramite un coordinamento tra le forze dell’ordine inglesi e quelle portoghesi. Ancora resta segreta l’identità dell’uomo e pochissime sono le informazioni che riescono a trapelare all’esterno su quanto scoperto dalla polizia. Fino a questo momento sono stati spesi quasi 12 milioni di sterline per riuscire ad arrivare alla verità sul caso della piccola. Kate e Gerry, i genitori di Maddie, non si sono mai arresi in questi anni nella ricerca della bambina. Solo pochi mesi fa si è diffusa l’ipotesi choc che potessero anche loro avere avuto una parte nella misteriosa scomparsa della piccola.

Leggi tutte le notizie su Google News