Giochi Senza Frontiere, la storica trasmissione torna in tv grazie a Mediaset

Giochi Senza Frontiere Mediaset
Mediaset riporta in tv ‘Giochi Senza Frontiere’ – FOTO: wikipedia

Si parla di un graditissimo ritorno in televisione, con l’amata trasmissione ‘Giochi Senza Frontiere’ che dovrebbe ricomparire sugli schermi italiani.

Mediaset sembra voler puntare su una precisa scelta, nella quale potrebbe essere coinvolto ‘Giochi Senza Frontiere‘, lo storico programma concepito negli anni ’60 e che si è susseguito per diverse edizioni a partire per la precisione dal 1965 al 1999, con una interruzione perdurata dall’82 all’88. A Cologno Monzese si sono resi conto che evidentemente il vintage e la nostalgia sono fattori sempre in grado di dare dei buoni risultati, come dimostra la prima puntata della nuovissima ‘La Sai l’Ultima?’. Quest’ultimo andò in onda su Canale 5 dal 1992 fino al 2008, con qualche interruzione. Ed ora è stato rispolverato, portando in dote un più che eccellente 21% di share secondi i dati Auditel relativi a venerdì 21 giugno. Sono stati circa tre milioni e mezzo i telespettatori che hanno seguito lo show incentrato sul raccontare barzellette. Relativamente a ‘Giochi Senza Frontiere’, si vocifera di un ritorno della trasmissione con la conduzione di Alvin e di Ilary Blasi. Ne parla TvBlog, sottolineando come la scelta dei due risulterebbe molto adeguata. Il primo vanta una lunga carriera televisiva e radiofonica nella quale ha avuto le redini di format di qualunque tipo, mostrando sempre risultati molto buoni.

LEGGI ANCHE –> Fedez, richiesta alla Ferragni: “Voglio il test del Dna per Leone” – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giochi Senza Frontiere, la messa in onda a settembre

Per la Blasi sarebbe invece l’occasione per scrollarsi di dosso le tossine derivanti dalle conduzioni del ‘Grande Fratello’ contraddistinte sempre da polemiche. ‘Giochi Senza Frontiere’ è sempre stato trasmesso dalla Rai, e molto note sono le edizioni condotte da Ettore Andenna. Ma anche i vari Enzo Tortora, Milly Carlucci e Claudio Lippi hanno rivestito tale compito. Si trattata come noto di una serie di giochi anche alquanto originali, spesso di abilità e di forza, nelle quali competevano diversi paesi d’Europa. E tutto nacque da un’idea del generale francese Charles De Gaulle. I diritti della trasmissione apparterrebbero alla francese Banijay, presieduta da Marco Bassetti. Mediaset pare voglia trasmetterla da settembre a novembre, sperando nell’ennesimo successo di questa nuova operazione nostalgia.