Home News Mirabilandia, spunta un video che rivela la verità sulla morte del piccolo...

Mirabilandia, spunta un video che rivela la verità sulla morte del piccolo Edoardo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28
CONDIVIDI

MirabilandiaProseguono le indagini sulla morte del piccolo Edoardo a Mirabilandia: a quanto pare ci sarebbe un video di 8 minuti in cui si vede cos’è successo.

La morte del piccolo Edoardo in una delle piscine del Mirabeach di Mirabilandia (Ravenna) ha sconvolto l’opinione pubblica. Il bambino – di soli 4 anni – si trovava al parco acquatico con la madre ed è morto in un lasso di tempo di 8 minuti in cui è stato lasciato da solo dentro la piscina per bambini dalla madre. Sull’accaduto sta indagando la Procura emiliana che, dopo aver raccolto la testimonianza della madre, ha già stabilito la necessità di effettuare un’autopsia sul cadavere per accertare la causa della morte. Gli investigatori hanno anche sequestrato le registrazioni della sorveglianza per vedere l’esatta dinamica dell’accaduto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mirabilandia, spunta video che mostra cosa è successo ad Edoardo

Nelle scorse ore abbiamo appreso che la madre del bambino è finita sul registro degli indagati per omicidio colposo. La donna non è l’unica ad essere finita nel registro, insieme a lei ci sarebbero altre 10 persone, tra cui i bagnini addetti al controllo dell’incolumità dei bagnanti. Nel frattempo è giunta notizia, così come riportato dal ‘Sussidiario‘, dell’esistenza di un video che mostra cos’è successo in quegli 8 minuti al piccolo Edoardo. Secondo la prima ricostruzione fornita dalle forze dell’ordine (al momento si tratta di una prima ipotesi), dopo essere stato lasciato nella piscina dalla madre, il bambino sarebbe stato attirato nella vasca dalla profondità di 110 centimetri dai balli dell’animazione. Giunto alla soglia della piscina, Edoardo sarebbe dunque caduto in acqua e affogato. Ad accorgersi del corpo esanime della vittima sarebbero stati alcuni bambini che si trovavano nella piscina. La scoperta ha causato a tutti uno stato di shock, molti dei presenti sarebbero stati colti da una crisi di pianto.