Abusata ad 11 anni dal patrigno e dalla madre, scappa dal padre che la stupra

scappa dal padre che la stupraGenova: ragazza subisce gli abusi del patrigno con la compiacenza della madre sin da quando aveva 11 anni. Una volta maggiorenne cerca rifugio dal padre biologico che però si trasforma da salvatore in carnefice e la stupra.

La storia di violenze e abusi sessuali denunciata da una ventenne di Genova mette i brividi. Secondo quanto ha raccontato la ragazza ai Carabinieri, la sua vita è diventata un inferno da quando a casa della madre – alla quale era stata affidata dopo la separazione dal marito – è giunto il nuovo compagno. L’uomo, infatti, ha subito cominciato a molestarla e all’età di undici anni ad abusarne con la compiacenza della madre. La donna, non solo non diceva nulla sugli abusi sessuali ai quali il compagno costringeva la figlia, ma abusava a sua volta della bambina costringendola inoltre a lavori pesanti e picchiandola.

Disperata, ha confidato quanto stava capitando in casa ad alcuni amici, i quali le hanno consigliato di trasferirsi con il padre e la sua nuova moglie. La ragazza non aveva un rapporto con il padre da quando aveva 4 anni, ma qualsiasi divergenza tra loro sarebbe stata appianata pur di sfuggire alle grinfie del patrigno e della madre.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sfugge agli abusi del patrigno e della madre, ma il padre la stupra

Il primo anno di convivenza con il padre e la moglie è andato per il meglio, ma quello successivo ha segnato il ritorno di un incubo. Il padre, infatti, ha cominciato a molestarla e a farle avance sessuali, la ragazza le ha rifiutate tutte, finché l’uomo non l’ha presa con la forza e l’ha stuprata. Ad accorgersi della violenza è stata un’insegnante, la quale l’ha prima accompagnata in ospedale e successivamente l’ha convinta a sporgere denuncia. In seguito la madre ed il patrigno sono stati accusati di violenza sessuale su minore, mentre il padre di violenza sessuale. In attesa del processo la ragazza è stata trasferita in una struttura protetta.