Home News Addio a “nonna Peppa”: muore a 116 anni la più anziana d’Europa

Addio a “nonna Peppa”: muore a 116 anni la più anziana d’Europa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:04
CONDIVIDI

Era nata nel 1903 e viveva a Poggio Imperiale (Foggia). Proclamata sindaca onoraria del suo paese, è stata la terza donna più longeva in assoluto in Italia.

Si è spenta oggi all’alba Giuseppina Robucci, ultracentenaria di 116 anni di Poggio Imperiale, nel Foggiano, nota a tutti come “nonna Peppa”. Era la donna più anziana d’Italia e d’Europa. Una decina di giorni fa era trasferita dalla casa di riposo di San Severo in cui risiedeva, accudita da una figlia suora, nella casa paterna nel piccolo comune pugliese: le sue condizioni di salute erano precipitate ed era lì che voleva morire.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il primato di “nonna Peppa”

“Nonna Peppa” era nata il 20 marzo 1903 e aveva vissuto entrambe le due guerre mondiali. Poi, assieme al marito Nicola Nargiso, scomparso nel 1982, si era occupata del bar del paese. Dal loro matrimonio erano nati cinque figli, tre maschi e due femmine, che le avevano poi dato nove nipoti (da cui ben sedici pronipoti).

Giuseppina Robucci era anche la terza persona più longeva di sempre nata in Italia (la quinta in Europa), dopo Emma Morano e Giuseppina Projetto. E lo scorso aprile, dopo la scomparsa di una giapponese come lei classe 1903 (ma di qualche mese più grande), era diventata la donna più anziana del mondo.

“Siamo dispiaciuti, ma al tempo stesso onorati di averla avuta come concittadina”, ha dichiarato il sindaco di Poggio Imperiale, Alfonso D’Aloisio. Nel 2012 l’anziana era stata insignita del titolo di “sindaco onorario” e in queste ore è in allestimento la camera ardente nella sala consiliare del Palazzo di Città. Per il giorno dei funerali potrebbe inoltre essere proclamato il lutto cittadino.

EDS