Home News Eliana Michelazzo, ora è amore con Stephan Weiler: “Ma è già fidanzato”

Eliana Michelazzo, ora è amore con Stephan Weiler: “Ma è già fidanzato”

CONDIVIDI
Eliana Michelazzo Stephan Weiler
Eliana Michelazzo ama Stephan Weiler: “È bellissimo” – FOTO: instagram

Dopo l’incontro dal vivo per la prima volta con Stephan Weiler (il finto Simone Coppi) Eliana Michelazzo si è infatuata di lui. Ma c’è un ‘ma’ bello grosso.

Ora che Eliana Michelazzo ha incontrato Stephan Weiler è nato l’amore, anche se soltanto unidirezionalmente. Perché lei sembra essere proprio cotta di quello che pensava fosse Simone Coppi, il marito sposato chissà come nel 2009 e mai incontrato neppure una volta nel corso di 10 lunghi anni passati insieme. Un periodo nel quale lei sostiene di essere stata ingannata e plagiata e di aver vissuto delle gravi problematiche a livello personale. Ora però il vaso è stato scoperchiato e tutto è venuto alla luce, con Eliana Michelazzo che ha visto chi davvero sia il ‘Coppi’. Durante una diretta su Instagram con i suoi ammiratori, Eliana si è detta davvero innamorata dell’uomo, di nazionalità svizzera. “Ragazzi, è veramente molto bello e mi piace tantissimo. Purtroppo però è fidanzato. Spero che lasci la sua compagna, ci spero. No, dai, queste cose non si dicono ed io non devo intromettermi nella sua vita. Inutile che mi chiediate sempre di lui, non c’è trippa per gatti. Per me è bello come il sole, mi sono innamorata di lui perché è uno spettacolo, ma so anche che devo dimenticarmene perché è già fidanzato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Eliana Michelazzo, la dedica a Stephan Weiler

La scorsa settimana l’ex agente di Pamela Prati aveva incontrato Weiler (che non parla italiano) per la prima volta. E su Instagram gli aveva rivolto una dedica che ha suscitato l’ammirazione dei followers e degli utenti che credono nella versione della Michelazzo. “Finalmente ti ho guardato negli occhi. Ho capito che avevo di fronte una persona spaventata e che si è trovata in questa storia senza aver fatto nulla. Ho aspettato un tuo abbraccio per tanti anni, ma sapevo che non lo potevo fare. Perché esiste il rispetto. Era tutto nella mia testa ma la cosa che mi rende più felice è che tu e la tua manager avete visto tutta la mia storia, avete visto le foto che in questi anni sono state inviate a me. Alla fine l’ho visto crescere e diventare uomo, con le parole belle che mi tenevano legate a lui. Avvertivo un senso di protezione, e comunque esteticamente sarai sempre il mio “uomo ideale”. Non sarai magistrato antimafia minorile, ma hai a che fare con dei ragazzi, quindi insegnante, con una gran testa. Un grazie speciale a Barbara D’Urso che mi ha dato la possibilità di vederlo. Il mio pianto era di dolore, di un dolore incolmabile e profondo e solo chi lo vive può sapere. #stephanweiler#simonecoppi @livenoneladurso p.s. non sono stata denunciata!!!!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Finalmente ti ho guardato negli occhi .. ho capito che avevo di fronte una persona spaventata e che si è trovata in questa storia senza aver fatto nulla .. ho aspettato un tuo abbraccio per tanti anni .. ma sapevo che non lo potevo fare .. perché esiste il rispetto .. era tutto nella mia testa ..ma la cosa che mi rende più felice è che tu e la tua manager avete visto tutta la mia storia, avete visto le foto che in questi anni sono state inviate a me .. alla fine l’ho visto crescere e diventare uomo .. con le parole belle che mi tenevano legate a lui .. Avvertivo un senso di protezione…e comunque esteticamente sarai sempre il mio “uomo ideale” .. non sarai magistrato antimafia minorile .. ma hai a che fare con dei ragazzi .. quindi insegnante .. con gran testa .. un grazie speciale a @barbaracarmelitadurso che mi ha dato la possibilità di vederlo .. il mio pianto era di dolore .. di un dolore incolmabile e profondo .. e solo chi lo vive può sapere .. #stephanweiler #simonecoppi @livenoneladurso p .s non sono stata denunciata !!!!

Un post condiviso da Eliana Michelazzo (@elianamichelazzo) in data: