Home News Chi è Andrea Camilleri: età, vita privata e carriera dello scrittore siciliano

Chi è Andrea Camilleri: età, vita privata e carriera dello scrittore siciliano

CONDIVIDI
andrea camilleri chi è scrittore
(Getty Images)

Chi è Andrea Camilleri: età, vita privata e carriera dello scrittore siciliano, sceneggiatore, ma anche regista, drammaturgo e docente. Colui che ha inventato il personaggio del commissario Montalbano.

Leggi anche –> Andrea Camilleri ricoverato per arresto cardiaco: quali sono le condizioni – VIDEO

Con i suoi racconti ha venduto oltre 30 milioni di copie in tutto il mondo. D’altronde, i suoi libri sono stati tradotti in 120 lingue. Un successo che gli ha consentito di scavalcare le barriere dei confini nazionali. Parliamo di Andrea Camilleri. Scrittore, sceneggiatore, ma anche regista, drammaturgo e docente. Una vita impegnatissima ancora oggi, nonostante la carta d’identità reciti: nato a Porto Empedocle in 6 settembre 1925. Insomma, 94 anni e non sentirli per l’agrigentino, il cui nome è legato ad alcuni cult della letteratura italiana. Non si contano i riconoscimenti in giro per l’Italia. Il più importante, nel 2003, è stato quello del Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. Scopriamo qualcosa in più sulla carriera e sulla vita privata di Andrea Camilleri.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Andrea Camilleri, chi è: età e carriera dello scrittore siciliano

La passione per la letteratura nasce tra il 1946 e il 1947, quando Andrea Camilleri inizia a frequentare assiduamente la biblioteca comunale di Enna. Già nel 1942, però, aveva iniziato a lavorare dapprima come regista teatrale e poi come sceneggiatore. Nel 1949 viene ammesso all’Accademia di Arte drammatica Silvio d’Amico di Roma come unico allievo di regista. Da allora ha eseguito la regia di più di 100 opere, soprattutto di drammi di Pirandello. Entra in Rai nel 1957, mentre vent’anni dopo gli verrà affidata la cattedra di regia alla Silvio d’Amico che manterrà per vent’anni ancora. Il debutto nella narrativa avviene nel 1978 con il corso delle cose. Il nome di Andrea Camilleri è indissolubilmente legato alla figura del commissario Montalbano, personaggio che appare per la prima volta nel 1994 quando pubblica La forma dell’acqua e portato alla ribalta dalla serie televisiva in onda in Rai fin dal 1999 con protagonista Luca Zingaretti. Grande successo, sulla televisione pubblica, ha riscosso recentemente anche la trasposizione de La stagione della caccia.

Andrea Camilleri, vita privata

Andrea Camilleri è felicemente sposato con Rosetta Dello Siesto dal 1957, anno in cui entrò in Rai. Lo scrittore ha avuto tre figli, i quali gli hanno donato quattro nipoti. Camilleri ha descritto il proprio successo come frutto del supporto e della pazienza di sua moglie, alla quale ha riconosciuto un amore incondizionato ed immutabile in tutti questi anni. Dichiarano, non a caso, che “Rosetta è l’unica donna di cui mi sono innamorato”. Il 17 giugno 2019, ha avuto un grave arresto cardiaco ed è stato ricoverato a Roma.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore