Home News Pescara: allarme bomba in una banca, trovato pacco sospetto

Pescara: allarme bomba in una banca, trovato pacco sospetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:04
CONDIVIDI

Pescara, paura in pieno centro: allarme bomba in una sede di banca, trovato pacco sospetto che è stato fatto brillare dagli artificieri.

pescara allarme bomba
(screenshot video)

Paura e preoccupazione questa mattina a Pescara, nella sede della Bnl di corso Vittorio Emanuele. Dalle prime informazioni, sembra sia stato rinvenuto un pacco sospetto. L’edificio è stato evacuato e l’area interdetta alla circolazione veicolare e pedonale. Immediatamente è stato lanciato l’allarme alla Polizia di Stato e sul posto sono giunti gli artificieri.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Allarme bomba a Pescara: cosa è accaduto

Il pacco sospetto è stato rinvenuto sui gradoni esterni della banca, così la polizia, intervenuta sul posto, ha attivato il protocollo previsto in questi casi. Infatti, è stato delineato un perimetro di sicurezza e gli artificieri hanno predisposto ogni accorgimento per far brillare il pacco. All’interno, come appurato successivamente, vi era soltanto un telefono cellulare.

Stando a quanto si è potuto ricostruire, si trattava di un pacco smarrito da un corriere durante il giro di consegne, ma che ha subito preoccupato i presenti. Una volta espletate tutte le formalità e fatto brillare il pacco, la strada è stata riaperta alla circolazione.