Home News Non è la D’Urso, Morgan sullo sfratto: “Un’ingiustizia, di Asia non m’importa”...

Non è la D’Urso, Morgan sullo sfratto: “Un’ingiustizia, di Asia non m’importa” – VIDEO

CONDIVIDI
Morgan sfratto
Morgan e lo sfratto, il cantante ne parla da Barbara D’Urso – FOTO: screenshot

Il cantante Morgan subirà uno sfratto imminente. Ospite a ‘Live – Non è la D’Urso’ si sfoga manifestando tutta la propria delusione.

Diversi sono stati i temi affrontati a ‘Live – Non è la D’Urso‘. Ed anche il cantante Morgan è stato tra gli ospiti della scoppiettante puntata di mercoledì 12 giugno 2019. Non si è parlato infatti soltanto del caso relativo a Mark Caltagirone e del burrascoso rapporto tra Francesca De André ed il suo oramai ex fidanzato Giorgio Tambellini. Anche l’ex leader dei Bluvertigo ha avuto il suo spazio. Nel corso delle ultime settimane aveva fatto molto discutere lo sfratto che Morgan aveva dovuto affrontare. Dalla D’Urso, in collegamento in esterna, l’ex marito di Asia Argento non esita a parlare di “leggi ingiuste e di provvedimento crudele contro di me”. Il cantante, reduce dall’esperienza a ‘The Voice of Italy’ in qualità di giudice, perderà la sua abitazione per problemi economici. “Tutto questo rappresenta una mancanza di sensibilità ed anche di cervello. Si tratta di un provvedimento immorale e mi chiedo perché mai lo Stato mi debba uccidere così”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Morgan: “Sfratto crudele, di Asia Argento non ‘importa niente”

Il racconto continua. “Prima di andarmene via forzatamente devo recuperare diversi oggetti. Ad esempio i dischi di Fabrizio De André, che è l’unico De André che io conosca”. Questa è parsa essere una stoccata evidente alla nipote Francesca, pure lei presente in trasmissione. Come si è arrivati a tutto questo? “Non è colpa di nessuno, semmai diciamo che alcuni hanno le loro responsabilità”. In questo caso il riferimento è diretto ad Asia Argento, con cui i rapporti non sembrano essere buoni. Poi Morgan precisa: “Non sono stato sfrattato per debiti. Ma nel 2015 mi sono ritrovato con un enorme quantitativo di tasse non pagate. Colpa di un commercialista disonesto al quale mi ero rivolto e che ha gestito i miei conti in maniera scellerata. Tutti i compensi di quell’anno li ho dovuti girare all’Agenzia delle Entrate. Ed ancora non ho saldato il debito. Più lavoro e prima ne verrò fuori”. In merito ad Asia Argento poi il cantante dice: “Il problema non è lei. Lei una casa ce l’ha ma della Argento non m’importa nulla. Dove andrò a dormire? In un luogo dell’immaginazione”.

GUARDA IL VIDEO