Home News Allerta Listeria: un nuovo prodotto ritirato dagli scaffali

Allerta Listeria: un nuovo prodotto ritirato dagli scaffali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:33
CONDIVIDI

Ancora un’allerta alimentare in Italia, legata alla Listeria: un nuovo prodotto ritirato dagli scaffali della catena di supermercati Lidl.

allerta listeria
(Pixabay)

Allerta Listeria nei supermercati italiani: dopo il ritiro di alcuni lotti di tramezzini da Penny Market, un’altra catena di supermercati deve fare i conti col ritiro dagli scaffali di un suo prodotto. Si tratta della tartare di bovino in vendita presso i supermercati Lidl, per “Non conformità microbiologica (Presenza di Listeria monocytogenes su una unità campionaria, <10ufc/g)”. L’allerta riguarda il lotto 1071215, con il marchio di identificazione del produttore Rosso Spa che è IT 1859 S CE, con lo stabilimento che ha sede a Torino in via Traves 43, in confezione da 200 grammi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Allerta Listeria e non solo: i rischi alimentari in Italia

I rischi alimentari, nel nostro Paese, non hanno solo a che fare con la Listeria: clamoroso il recente caso legato all’uso di integratori alimentari a base di curcuma. Infatti, rispetto questi prodotti avrebbero provocato diversi casi di epatite acuta colestatica ovvero una forma di epatite A non infettiva e non contagiosa. A fine maggio, inoltre, erano stati ritirati lotti di Spinacine Aia oltre che di cotolette di tacchino Bigger XXL.

Diverse le allerte legate al rischio salmonellosi, ma anche alla presunta presenza di Batteri fecali (Escherichia Coli). In quest’ultimo caso, l’ultima allerta registrata in queste settimane è legata a un altro prodotto per il benessere del corpo, la tisana L’Angelica “Ventre piatto cold”.