CONDIVIDI

Grave la situazione a causa del maltempo in molte zone della Lombardia, con frane e inondazioni: la Regione in ginocchio, comuni isolati.

maltempo lombardia
(screenshot video)

Il maltempo che nelle scorse ore ha colpito il Piemonte, ora si è spostato in Lombardia e le conseguenze sono ancora più gravi, con molte zone della Regione letteralmente in ginocchio. I maggiori disagi in queste ore si registrano tra Lecco, Sondrio, Como e Brescia. Ci sono case e ditte evacuate a Premana, Primaluna e Dervio, in provincia di Lecco. Inoltre, a causa dell’esondazione dei torrenti Varrone e Pioverna si hanno situazioni di emergenza per località isolate.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maltempo Lombardia: le situazioni più critiche

Premana, in alta Valvarrone, attualmente è isolato a causa dello smottamento di fango e detriti. Un campeggio è stato rapidamente sgomberato a Dervio. Per lo scioglimento della neve in Valtellina, è esondato il lago di Como. Nella provincia di Sondrio, la siituazione più critica è in Valle Spluga. Innanzitutto desta preoccupazione il torrente Lesina, all’interno del territorio comunale di Delebio.

Nel corso della serata di ieri, un temporale ha colpito la Valtellina e la Valchiavenna. Nel territorio di Campodolcino si registra la situazione più seria: il bypass di Gallivaggio è stato letteralmente invaso da fango e detriti trasportati dal torrente Liro. Una frana è caduta in località Isola sulla statale 36 dello Spluga, fra Campodolcino e Madesimo, che risulta ora bloccata in due punti. Solo per un caso non risultato persone ferite. Un’altra frana è avvenuta nel territorio di San Giacomo Filippo, all’altezza della Val Genasca, poco sopra l’abitato della frazione Bette. Le immagini postate su Facebook da un utente sono impressionanti.

Strada di montespluga.Non consigliabile la percorrenza!

Pubblicato da Artes Tende su Martedì 11 giugno 2019

 

Disagi trasporti a causa del maltempo in Lombardia

In Regione la situazione dovrebbe migliorare entro domani, ma il rischio è l’aumento delle temperature. Intanto Trenord comunica che “a causa dei danni provocati dal maltempo agli impianti che regolano l’andamento dei treni, la circolazione è momentaneamente sospesa tra le stazioni di Dervio e di Delebio. I tecnici di Rete ferroviaria italiana (Rfi) sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione. I treni subiranno variazioni di percorso e cancellazioni”.

Disagi ovviamente anche sulla Statale 36, come comunica l’Anas che spiega come la strada sia chiusa in tre punti: in corrispondenza del km 148,700 e al km 131,400 per frana e in corrispondenza del km 111, nel comune di Samolaco (SO), con deviazione del traffico sulla viabilità locale, a causa dell’esondazione del torrente.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore