Home News Federica Sciarelli: “Pamela Prati? L’ho invitata per far luce su un problema...

Federica Sciarelli: “Pamela Prati? L’ho invitata per far luce su un problema serio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30
CONDIVIDI
Invitata per far luce su un problema serio
(Screenshot Video)

La decisione di invitare Pamela Prati a Chi l’ha Visto? ha scatenato una bufera mediatica, Federica Sciarelli spiega al ‘Fatto Quotidiano’ il motivo della sua presenza.

Quando è stata annunciata la presenza di Pamela Prati al programma d’indagine e di servizio pubblico Chi l’ha visto?, sono stati in molti coloro i quali hanno protestato. In quei giorni, infatti, le cronache di gossip erano piene di dettagli sul finto matrimonio con Mark Caltagirone e prima ancora che la puntata andasse in onda si è pensato che Federica Sciarelli volesse snaturare il programma per approfittare dell’interesse sulla vicenda.

Le idee degli utenti web e dei fan del programma sono state smentite da quello che poi è successo in onda. Pamela è entrata in studio, ma non ha parlato della sua vicenda personale, è rimasta in silenzio ed ha ascoltato le storie di donne e uomini che hanno vissuto sulla propria pelle cosa significa essere vittime di una truffa romantica online. Qual è stata dunque la ragione per cui la conduttrice ha invitato la showgirl?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Federica Sciarelli: “Pamela Prati? La sua presenza è servita a far luce su un problema serio”

La curiosità sul motivo della presenza di Pamela Prati a Chi l’ha visto? è stata soddisfatta dalla stessa Sciarelli che in un’intervista concessa al ‘Fatto Quotidiano‘ ha spiegato: “L’ invito in trasmissione di Pamela Prati è stato una provocazione. L’obiettivo era di far emergere un dramma che trattiamo da tre anni, quello delle ‘truffe romantiche’ o ‘truffe affettive’, che purtroppo non hanno ancora ottenuto l’attenzione necessaria come per altri casi trattati da Chi l’ ha visto?; è una piaga sottovalutata”.

Insomma la conduttrice ha utilizzato un espediente per catturare l’attenzione degli italiani al fine di renderli edotti su un problema serio, le truffe amorose online. Proprio per questo la conduttrice non si spiega il moto di sdegno e disapprovazione che è nato prima ancora di vedere la puntata, sottolineando come della vicenda Caltagirone ne abbiano parlato tutti: “È scattata la censura preventiva, hanno giudicato prima della messa in onda. Eppure tutti discettano della vicenda Prati, l’altro giorno ho trovato una battuta pure nella rassegna stampa politica: ‘Il governo è inesistente come Mark Caltagirone’ “.