Home News Terremoto, l’Italia trema ancora: scossa e paura in Molise

Terremoto, l’Italia trema ancora: scossa e paura in Molise

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:23
CONDIVIDI

Terremoto, l’Italia trema ancora, ennesima scossa nelle ultime 24 ore: sisma e paura in Molise, al confine con la provincia di Foggia.

terremoto molise
Terremoto Molise

Sono state intense dal punto di vista sismico le ultime 24 ore in Italia, con diverse scosse che hanno superato magnitudo 3 a partire da quella registrata nella serata di ieri in provincia di Torino. Successivamente, una scossa di magnitudo 3.5 si è registrata alle 22.23 nei pressi di Capizzi, in provincia di Messina, seguita da un’altra scossa di magnitudo 2.5, infine nella notte una scossa di magnitudo 3 è stata registrata a Umbertide, provincia di Perugia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Terremoto in Molise: ecco dove

L’ultima scossa in ordine di tempo si è invece verificata in Molise, tra Rotello e Santa Croce di Magliano, in provincia di Campobasso. La scossa ha avuto magnitudo 3.2 e una profondità di 15 km. Il sisma è avvenuto non distante dal confine con la Puglia e sono infatti molte le località della provincia di Foggia entro i 20 km dall’epicentro del nuovo terremoto.

In particolare, Casalnuovo Monterotaro e Serracapriola sono a 11 km, mentre il comune di San Giuliano di Puglia, colpito da un grave sisma nel 2002 è a 12 km dall’epicentro della scossa di oggi. Le principali città, San Severo e Foggia, distano rispettivamente 23 e 46 km. Tanta paura ma nessun danno.