Home News Gela, esplosione al mercato per una fuga di gas: il bilancio è...

Gela, esplosione al mercato per una fuga di gas: il bilancio è grave

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30
CONDIVIDI

Gela, gravissima esplosione al mercato, una bombola di gas esplode in un furgone che vendeva polli allo spiedo: il bilancio è grave.

gela esplosione mercato
(foto Vigili del fuoco)

Sarebbe stata una probabile fuga di gas la causa di un’esplosione che si è verificata al mercatino che si svolge settimanalmente a Gela in via Madonna del Rosario, vicino alla stazione. Si parla di almeno 7 persone che sono rimaste coinvolte e sono rimaste ferite, due di queste in maniera grave. A esplodere, stando alla prima ricostruzione, sarebbe stata una bombola di gas in una rivendita di polli allo spiedo, all’interno di un furgone.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La situazione a Gela dopo l’esplosione di stamattina

Hanno spiegato via Twitter i Vigili del fuoco: “Per probabile fuga di gas da una bombola GPL, esplosione di un furgone nel mercato rionale in via Madonna del Rosario: 7 le persone ferite, in corso le operazioni di soccorso”. L’esplosione sarebbe avvenuta intorno a mezzogiorno. Si va chiarendo l’elenco delle persone ferite: si tratta delle tre persone, tra cui una donna, che erano sul furgone e di diversi avventori che sono rimasti gravemente ustionati. Due feriti sono stati trasferiti in elisoccorso.

I feriti dalla grave esplosione sono stati immediatamente trasferiti negli ospedali di Gela, Palermo e Catania, dove sono al momento ricoverati, in condizioni gravi. Particolarmente preoccupanti le condizioni di due delle persone ferite. Sul posto – subito dopo l’esplosione – i vigili del fuoco e le ambulanze. Sul luogo del drammatico incidente si è portato anche il sindaco Lucio Greco.