Darwin, sparatoria in un albergo: è strage – VIDEO

A Darwin, in Australia, un sospetto di 45 anni è stato arrestato: testimoni riferiscono di aver visto un uomo con un fucile a pompa sparare in un motel.

darwin
(screeenshot video)

Almeno quattro persone sono morte e due ferite in una sparatoria nel centro di Darwin, in Australia. La polizia ha arrestato il sospettato, un uomo di circa 45 anni indoeuropeo, con indosso abiti da lavoro di alta qualità. I testimoni hanno detto all’ABC che l’uomo è entrato nel Palms Motel e ha aperto il fuoco con un fucile a pompa, poco prima delle 18 di martedì. La conferma che ci sono vittime è giunta da Lee Morgan, portavoce della polizia locale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è successo a Darwin: le testimonianze

La testimone Leah Potter ha detto che l’uomo era armato con un fucile a pompa e ha sparato a una donna attraverso la porta della sua stanza d’albergo. “Ero nel parcheggio di un hotel vicino quando ho sentito quello che pensavo fossero fuochi d’artificio”, ha spiegato la donna in un’intervista.Un altro testimone ha detto che un uomo con un tatuaggio sul collo sembrava essere alla ricerca di un appartamento”. L’uomo sarebbe quindi fuggito dalla scena del crimine, prima di essere intercettato successivamente dalle forze dell’ordine.

Un altro testimone, John Rose, ha detto all’ABC di aver visto l’uomo armato entrare nel motel con “un fucile a canne mozze”. Ha raccontato: “Ha sparato su tutte le stanze ed è andato in ogni stanza alla ricerca di qualcuno”. Si parla anche di una quinta vittima, non confermata, inoltre ci sarebbe stata una sparatoria in un locale, il Buff Club, ma non è chiaro se ci siano legami tra i due episodi. La portavoce dell’ospedale Royal Darwin Sally Edwards ha detto che il pronto soccorso stava curando un ferito che si trova in condizioni stabili. Si attende intanto la conferenza stampa della polizia locale.