Vincitore Ballando con le Stelle: chi ha trionfato nella finale di questa sera

0
4

Questa sera si è tenuta la finale di ‘Ballando con le Stelle’: ecco quale dei concorrenti giunti all’atto conclusivo ha conquistato il titolo.

VINCE BALLANDO CON LE STELLE: LASSE MATBERG CON SARA DI VAIRA

Questa sera inizia alle 20:35 su Rai Uno, l’ultimo appuntamento con il talent show condotto da Milly Carlucci, ‘Ballando con le Stelle‘. Il programma quest’anno ha ottenuto un successo di pubblico straordinario e sicuramente anche questa decima ed ultima puntata verrà seguita con molto trasporto dai fan. La conduttrice ha voluto che per questa puntata conclusiva si esibisse sul palco un’ospite speciale, Ivan Cottini. Il ballerino di ‘Amici‘ affetto da sclerosi multipla ha dimostrato all’Italia che la danza può essere uno strumento attraverso il quale lottare contro la patologia che lo affligge, ma soprattutto che con volontà e passione si può riuscire a superare dei limiti che a primo acchito sembrano invalicabili.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Vincitore Ballando: ecco chi ha trionfato tra i concorrenti rimasti in gara

Le coppie rimaste a giocarsi il trofeo di campione 2019 all’inizio di questa finale di ‘Ballando con le Stelle’ sono solamente sei. Tra queste i favori del pronostico vanno a quella composta da Ettore Bassi e Alessandra Tripoli. Subito in scia si trova la coppia formata da Daniel Osvaldo, l’ex calciatore è sicuramente uno dei concorrenti più amati della competizione, e Veera Kuninen, che in queste settimane hanno mostrato un affiatamento eccezionale, tale da fare preoccupare anche il compagno della ballerina. Più staccate le coppie formare da Milena Vukotic-Simone Di Pasquale e Angelo Russo-Anastasia Kuzmina. Più staccati, in base alle preferenze espresse nelle scorse settimane sono i concorrenti Lasse Matberg e Nunzia De Girolamo, la quale anche non dovesse vincere ha già dimostrato di aver superato le aspettative iniziali.

Alla fine della competizione il vincitore è stato a sorpresa Lasse Matberg.