Home News Stasera in tv, Quarto grado, ospiti e anticipazioni del 31 maggio

Stasera in tv, Quarto grado, ospiti e anticipazioni del 31 maggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14
CONDIVIDI


Stasera in tv, Quarto grado, ospiti e anticipazioni del 31 maggio. Andrà in onda su Rete 4 il programma condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero nel quale si approfondiranno i casi più intricati di cronaca nera.

I telespettatori di Rete 4 potranno seguire questa sera in prima serata un nuovo appuntamento con la trasmissione condotta da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, Quarto Grado. Il programma, come di consueto, approfondirà alcuni fatti di cronaca nera legati all’attualità, i quali stentano ancora a trovare una soluzione definitiva.

Quarto Grado, questa sera si approfondirà il caso della morte a Novara del piccolo Leonardo

Questa sera si darà spazio all’approfondimento della vicenda riguardante la tragica morte del piccolo Leonardo, il bimbo di appena 2 anni morto a Novara per le violente percosse ricevute. Ad essere accusati dell’omicidio sono attualmente la madre del piccolo, Gaia Russo e il suo compagno 23enne Nicholas Musi. Recentemente per altro la madre di quest’ultimo ha rilasciato inquietanti dichiarazioni relative proprio all’indole e al carattere aggressivo e violento del figlio durante la trasmissione condotta da Barbara D’Urso Pomeriggio 5. Musi ha inoltre tentato in questi giorni il suicidio nel carcere nel quale attualmente è in stato di fermo.

Nella puntata del 31 maggio si parlerà ancora del caso di Marco Vannini

Si tornerà inoltre, nel corso della serata, a parlare del caso di Marco Vannini morto a maggio di 4 anni fa mentre si trovava a casa della fidanzata e per il quale è stato condannato in secondo grado Antonio Ciontoli, padre della giovane. Si approfondiranno alcuni aspetti legati alla vicenda anche alla luce delle testimonianze offerte sul caso da Davide Vannicola, ex amico del comandante dei Carabinieri di Ladispoli Roberto Izzo, che quella sera avrebbe ricevuto la telefonata di Ciontoli. Per Vannicola, Izzo gli confidò che a sparare fu il figlio di Ciontoli, Federico, ma l’ex comandante dei Carabinieri non ha mai confermato tale circostanza.
Infine, si parlerà nel corso della serata dell’omicidio di Pamela Mastropietro e della condanna all’ergastolo che la Corte d’Assise di Macerata ha stabilito per Innocent Oseghale.

Leggi tutte le notizie su Google News