Domenico Diele, sconto di pena dopo l’omicidio stradale

0
1

L’attore 33enne che travolse e uccise una donna è stato condannato in appello a 5 anni e 10 mesi di reclusione.

Sconto di pena per Domenico Diele. Condannato in primo grado a 7 anni e 8 mesi di reclusione per aver travolto e ucciso con l’auto una donna in scooter, l’attore si è vista riconosciuta in appello una riduzione a 5 anni e 10 mesi. Al momento del drammatico incidente, avvenuto il 24 giugno 2017, la vittima, Ilaria Dilillo, 48enne salernitana, si trovava a bordo del suo ciclomotore sull’autostrada del Mediterraneo all’altezza dello svincolo di Montecorvino Pugliano (Salerno).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Aspettando le motivazioni della sentenza

Il 33enne, risultato positivo al test antidroga, era stato arrestato per omicidio stradale. La nuova sentenza è stata letta nel primo pomeriggio dai giudici della Corte d’Appello di Salerno. Il procuratore generale Elia Taddeo aveva chiesto la conferma della condanna di primo grado, emessa al termine del giudizio abbreviato. Invece, come detto, la pena è stata ridotta a 5 anni e 10 mesi. L’attore, come in tutte le precedenti udienze (sempre celebrate a porte chiuse), era presente al momento della lettura del dispositivo. Assenti invece in aula i familiari della vittima, difesi da Michele Tedesco: la famiglia Dilillo ha scelto di non costituirsi nel secondo grado di giudizio. Entro 90 giorno saranno anche depositate le motivazioni.

EDS