Home News Eliana Michelazzo, compensi tv: “Li ho restituiti, ho solo perso soldi”

Eliana Michelazzo, compensi tv: “Li ho restituiti, ho solo perso soldi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:17
CONDIVIDI
"Ho restituito tutto, ho perso solo soldi"
(Screenshot Video)

Eliana Michelazzo ha risposto alle accuse dell’ex socia Pamela Perricciolo sui compensi televisivi ed ha spiegato di averci solo perso con questa storia.

Dopo aver assistito alle accuse di Pamela Prati e di Eliana Michelazzo, Pamela Perricciolo ha affidato a ‘Il Fatto Quotidiano’ la sua risposta. L’ex agente della soubrette sarda, infatti, ha dichiarato che Pamela Prati conosceva la verità e gestiva da sola l’account di Mark Caltagirone. Secondo la sua versione dei fatti anche Eliana Michelazzo era a conoscenza di tutti i retroscena ed aveva anche firmato un’accordo di riservatezza. La Perricciolo, inoltre, ha accusato l’ex socia di utilizzare la polemica sul matrimonio per farsi ospitare in televisione e guadagnare: a suo dire solo dalla D’Urso Eliana avrebbe preso circa 7000 euro a puntata.

In una lunga intervista concessa a ‘Chi‘, Eliana ha smentito le dichiarazioni della Perricciolo, continuando a sostenere di essere ignara della truffa messa in atto e spiegando che fino all’ultimo avrebbe tentato di convincere Pamela Prati a sposarsi per porre fine alla gogna mediatica. La press agent ha anche spiegato di non aver incassato i compensi per le presenze televisive: “Se abbiamo guadagnato con la storia del matrimonio della Prati? Ho perso solo soldi, non ho guadagnato un euro. Ho stornato tutte le fatture di Mediaset relative al matrimonio perché ci ho messo la faccia, ho rinunciato sia ai soldi di Verissimo che di Live Non è la d’Urso, ci ho rimesso le spese”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Eliana Michelazzo: “Questa storia mia ha rovinata”

Continuando a parlare delle conseguenze della storia del finto matrimonio, la Michelazzo spiega inoltre che al danno economico si è aggiunto quello d’immagine alla sua agenzia: “Sono andati via tutti dalla mia agenzia, c’erano 20 persone e sono rimaste in 2. Ho chiuso la pagina Instagram dell’agenzia e gli sponsor si sono ritirati quando hanno sentito parlare di truffa. Ho perso 100 mila euro e c’è chi ancora mi vuole devastare!”. Infine la Michelazzo spiega che un ulteriore conseguenza di questa messa in scena è legata al suo stato di salute: visto che dopo tutto quello che è successo è andata in cura da uno psichiatra.