Home News Treviso, 14enne sviene a scuola: il tumore la uccide in 5 giorni

Treviso, 14enne sviene a scuola: il tumore la uccide in 5 giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31
CONDIVIDI

La terribile malattia si è manifestata all’improvviso con un malore a scuola: per la 14enne, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. 

Se ne è andata a soli 14 anni Giulia Cadonà: a strapparla all’affetto della mamma Silvia, del papà Roberto e del fratello maggiore Matteo è stata una malattia che si è manifestata solo una settimana fa, senza alcun sintomo o preavviso. Era tornata da poco da una gita scolastica in Sardegna. Chi la conosceva la ricorda ora come una ragazzina dolcissima, intelligente, sempre educata e corretta verso gli altri. E in queste ore sono tantissimi i ricordi e i messaggi di cordoglio apparsi anche sui social.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Una giovane vita divorata da un male subdolo e silenzioso

Fino a mercoledì scorso la giovane studentessa di Oderzo (Treviso) non aveva mostrato alcun segno di sofferenza né problemi di salute. Poi, all’improvviso, ha accusato un malore mentre stava seguendo le lezioni alla scuola media Steiner-Waldorf “Michael” di Treviso, dove frequentava il terzo anno. La chiamata ai soccorsi è stata immediata: il personale del Suem 118, intervenuto sul posto, ha subito trasportato l’adolescente al pronto soccorso dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

All’arrivo nella struttura sanitaria ospedale la terribile scoperta dei medici: Giulia era stata colpita da un’emorragia celebrale provocata da una grande massa tumorale. Aveva un cancro inoperabile al cervello. Il personale dell’ospedale ha tentato la via del coma farmacologico, nella speranza di un cambiamento del quadro clinico, ma venerdì scorso il coma indotto si è trasformato in naturale. Lunedì sera Giulia è deceduta. Quel male subdolo e silenzioso l’ha uccisa in soli cinque giorni. I funerali saranno celebrati domani alle ore 15 nel Duomo di Oderzo.

EDS