Home News Nemiche per la pelle, stasera in tv: trama e anticipazioni sul film...

Nemiche per la pelle, stasera in tv: trama e anticipazioni sul film su Rai 1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:04
CONDIVIDI

Nemiche per la pelle trama Rai 1

Stasera sarà trasmesso in prima serata su Rai 1 Nemiche per la pelle, una commedia, realizzata nel 2016, con Claudia Gerini e Margherita Buy. Scompriamo la trama e tutte le curiosità sul film.

Nemiche per la pelle è una pellicola del 2016 diretta da Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo; Amore, bugie & calcetto), con protagoniste le star Claudia Gerini e Margherita Buy. Il film è una commedia moderna che tenta di riflettere su tematiche come l’amicizia, le diverse sfaccettature della maternità e l’amore per i figli.

Nemiche per la pelle, la trama del film

Lucia e Fabiola non si sopportano, sin dal loro primo incontro: la prima è l’ex moglie di Paolo, la seconda è la moglie attuale, ma sarà il fato a farle reincontrare. Il film si apre con un funerale, la prematura dipartita di Paolo, il quale lascia alle due vedove una curiosa eredità. Da testamento, Paolo affida al mal assortito duo la custodia di un bambino, Paolo jr., frutto di una relazione con una terza donna. Pur essendo inizialmente poco propense, col passare del tempo le due madri per caso impareranno a quietare gli animi ed affinare le loro divergenze, affezionandosi al piccolo Paolo jr.. Qui di seguito il trailer del film.

Nemiche per la pelle, le anticipazioni

Accolta mediamente bene dalla critica, la pellicola di Lucini riesce a colpire più per le tematiche che per i personaggi. Due donne si trovano ad affrontare un qualcosa di nuovo, la custodia e e la cura del benessere di un bambino, dovendosi confrontare con colei che a tutti gli effetti si dimostra la tua peggiore nemica. A Claudia Gerini e Margherita vengono affidati ruoli da caratteriste, che forse smorzano il clima generale del film. Riuscendo a far divertire, il film – che si muove tra la commedia e il viaggio di formazione – cerca anche d’insegnare allo spettatore e ai personaggi la base di ogni rapporto: bisogna imparare a comprendere l’altro e noi stessi.