Home News Mara Venier, veleno su Pamela Prati: “È anche colpa mia”

Mara Venier, veleno su Pamela Prati: “È anche colpa mia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52
CONDIVIDI
Mara venier pamela prati
Mara Venier contro Pamela Prati: “Vorrei cancellare quell’intervista” – FOTO: screenshot

In merito al putiferio scoppiato attorno a Pamela Prati interviene anche Mara Venier. La conduttrice di ‘Domenica In’ rivela un dettaglio.

‘Domenica In’ è finita, e la conduzione di Mara Venier è stata acclamatissima. Ma c’è una macchia che la presentatrice tv veneziana si rimprovera. Riguarda l’intervista fatta a marzo a Pamela Prati, e dalla quale poi è nata tutta la vicenda delle sue finte nozze con il fantomatico Mark Caltagirone. All’Adnkronos, proprio Mara Venier rivela di ritenere quel momento come il solo vissuto in maniera negativa a ‘Domenica In’. “Mi sono sentita presa in giro. Sono rimasta più che delusa da questo episodio di Pamela Prati e da cosa è poi successo. Vorrei rimuovere del tutto quel faccia a faccia e lo farei, se potessi. Ma oltre a sentirmi presa per i fondelli, mi sono sentita pure in parte responsabile per quanto successo. Infatti poi da lì in poi è scoppiato tutto. Ed ancora non so quale sia la verità. Stenderei proprio il classico velo pietoso”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mara Venier: “Su Pamela Prati non so quale sia la verità”

C’è da dire comunque che la Rai in qualche modo quella controversa intervista l’ha rimossa. Infatti non è più possibile visualizzare il faccia a faccia tra la Venier e Pamela Prati avvenuto a ‘Domenica In’ nella puntata in questione. E questo ormai già da diverso tempo. E nella vicenda della Prati e di Mark Caltagirone, spunta ora anche il finto figlio adottivo della coppia. La madre del piccolo sarà ospite a ‘Live – Non è la D’Urso’ e ribadirà di voler denunciare l’agenzia Aicos riconducibile a Pamela Petricciolo ed Eliana Michelazzo. La prima sostiene che la donna sapesse tutto, ma la mamma del bimbo dice invece che a lei era stata raccontata un’altra verità.