Pamela Perricciolo, accuse gravissime: “Eliana prende 7000 euro a puntata dalla d’Urso”

0
3

Pamela Perricciolo, accuse gravissimeDopo aver ascoltato in tv le confessioni di Eliana Michelazzo e Pamela Prati, Pamela Perricciolo ha deciso di offrire la propria versione dei fatti in un’intervista rilasciata a Selvaggia Lucarelli.

La scorsa settimana è stata quella in cui due delle protagoniste della balla dell’anno hanno vuotato il sacco e ammesso che Mark Caltagirone non esisteva. Nelle loro versioni dei fatti, però, non c’è stata un’ammissione completa delle colpe, visto che entrambe hanno dichiarato di essere state ingannate. La versione più difficile da credere è quella fornita da Eliana Michelazzo, l’ex agente di Pamela Prati ha sostenuto di non sapere che Mark non esistesse, ma soprattutto ha dichiarato di aver creduto per 10 anni di avere una relazione con un uomo che non esiste.

Nella sua versione dei fatti l’unica colpevole di quanto accaduto, la plagiatrice, sarebbe Pamela Perricciolo, alla quale pare che abbia anche sporto denuncia. Ascoltate le parole dell’ex socia, Pamela ha accusato un malore per il quale è stata ricoverata in ospedale, ha mantenuto il silenzio per 7 giorni ed alla fine ha esposto la sua versione dei fatti con tanto di ammissione di colpe.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Pamela Perricciolo: “Eliana mente, prende 7000 euro a puntata dalla D’Urso”

Intervistata da Selvaggia Lucarelli per ‘Il Fatto Quotidiano‘, Pamela Perricciolo ha ammesso di aver preso parte alla creazione di Mark Caltagirone ed alla farsa mediatica di questi mesi, ma ha negato le accuse delle altre due protagoniste, dichiarando che anche loro hanno avuto un ruolo attivo. Per quanto riguarda la Michelazzo poi, come riportato da ‘Dagospia‘, ha detto: “Simone Coppi è un fake inventato tanti anni fa, gestito anche dalla Michelazzo”, spiega la Perricciolo prima di aggiungere: “E’ stato un gioco, non ci sono colpe legali, io ho deciso di dire la verità ma le altre due non lo faranno mai”. In conclusione spiega anche il motivo per cui la Michelazzo ha interesse a non svelare la verità: “Eliana prende 7000 euro a puntata dalla d’Urso, io non voglio né soldi né la tv”.