Home News Terremoto, nuove scosse in Calabria: cosa sta accadendo

Terremoto, nuove scosse in Calabria: cosa sta accadendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:09
CONDIVIDI

Dopo il terremoto di stanotte di magnitudo 3.8, nuove scosse in Calabria, nella zona di San Pietro di Caridà e non solo: cosa sta accadendo.

terremoto
Scosse Calabria

Un grande spavento nella notte in Calabria: una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 ha interessato l’area compresa tra le province di Reggio Calabria e Vibo Valentia, con in particolare i piccoli centri di San Pietro di Caridà e di Laureana di Borrello. La profondità dell’evento naturale è stata stimata in circa 10 km ed è avvenuta all’1.31 ora locale. “Ci mancava solo il terremoto”, hanno commentato alcuni utenti. Appena due minuti dopo, è stata registrata una scossa di assestamento di magnitudo 2.3.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nuove scosse di terremoto in Calabria

Nella stessa zona, nel corso della giornata, sono state poi registrate due nuove scosse: la prima alle 13.27 ora locale, di magnitudo 2.7, avvenuta a 2 km da San Pietro di Caridà e a una profondità di 10 km. La seconda scossa, di magnitudo 2.0, è invece avvenuta alle 15.43 a 3 km da San Pietro di Caridà e una profondità di 18 km.

Viene anche registrata una scossa in mare, al largo delle coste di Catanzaro, a 26 km dal capoluogo calabrese. La scossa di magnitudo 2.7 è avvenuta alle 14.19 a una profondità di 22 km. Sellia Marina è comune più vicino, a 15 km di distanza. In tutti questi casi non si registrano danni a cose o segnalazioni di feriti.