Bergamo, Giorgio Gori rieletto sindaco: Cristina Parodi “scatenata” su Instagram

0
2

Giorgio Gori è stato appena rieletto sindaco di Bergamo, e sua moglie Cristina Parodi non trattiene la gioia per lui.

L’annuncio ufficiale ancora non è arrivato, perché gli scrutini sono ancora in corso. Ma in casa Gori-Parodi la bottiglia di spumante è stata già stappata e sono partiti i grandi festeggiamenti. Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori sembra infatti ormai saldamente in vantaggio rispetto allo sfidante, l’esponente leghista Giacomo Stucchi, e ha di fatto già conquistato la rielezione a primo cittadino del capoluogo dell’omonima provincia lombarda. E sua moglie, la giornalista e conduttrice Cristina Parodi, esulta sui social per il successo elettorale del consorte alle amministrative 2019.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’annuncio di Gori e la reazione della moglie

Numeri alla mano, Giorgio Gori, 59enne sindaco uscente di Bergamo e candidato del centrosinistra, ha superato la “fatidica” soglia del 50%, mentre il suo principale avversario non ha superato il 40% dei consensi. Gli altri due sfidanti – Nicholas Anesa del Movimento 5 Stelle e Francesco Samuele Macario della lista “Bergamo in Comune” sono molto più indietro e ormai fuori dai giochi. E così, già dopo lo spoglio di poche sezioni, e forte dei dati delle proiezioni, Giorgio Gori ha annunciato la vittoria nella “chat” di famiglia: “Raga, ho vinto!”, ha scritto.

Ed è stata subito festa. “Ha vinto! Gioia immensa, nessuno lo merita più di lui”, annuncia trionfante su Instagram Cristina Parodi, postando una foto nella quale indossa la t-shirt della campagna elettorale del marito, con lo slogan “Sempre con Giorgio! Sempre più Bergamo”. E al quartier generale a Bergamo sono in tanti a esultare assieme a lei per la riconferma del sindaco Gori. Cliccare per credere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ha vinto !!!! Gioia immensa . Nessuno se lo merita più di lui #giorgiogorisindaco #semprepiùbergamo

Un post condiviso da Cristina Parodi (@criparodi1) in data:

EDS