Home News Politica Europee, Luigi Di Maio: “Non mi dimetto, daremo risposte” – VIDEO

Europee, Luigi Di Maio: “Non mi dimetto, daremo risposte” – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10
CONDIVIDI

Europee, dopo la sconfitta elettorale del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio in conferenza stampa: “Non mi dimetto, daremo risposte agli italiani”.

luigi di maio dimissioni
(screenshot video)

Dopo la sonora sconfitta elettorale rimediata nelle elezioni europee di ieri 26 maggio, oggi Luigi Di Maio, leader politico del Movimento 5 Stelle, ha tenuto una conferenza stampa per spiegare che il governo andrà avanti e anche lui resterà al suo posto, nel doppio ruolo di capo politico e ministro/vicepremier. Il Movimento 5 Stelle ha ottenuto ieri 4,5 milioni di voti, di fatto la metà di quelli della Lega di Salvini e in termini assoluti ben 6 milioni di voti in meno rispetto al 4 marzo 2018.

In queste ore, sono in molti a chiedere un passo indietro da parte dell’attuale portavoce del Movimento 5 Stelle, a partire dal senatore Gregorio De Falco, espulso dai pentastellati perché in disaccordo con il decreto sicurezza: “Il capo politico del Movimento dovrebbe prendere atto della sconfitta e rassegnare le dimissioni, se avesse dignità. Ha sbagliato tutto. M5S è ridotto a metà di ciò che era”, le sue parole a TPI. Sul fronte opposto, invece, diversi militanti del Movimento 5 Stelle, sui social, spingono il ministro ad andare avanti nell’alleanza di governo con la Lega.

Luigi Di Maio dimissioni: ecco cosa ha detto

“Chiaro che per noi è stata una sconfitta, la nostra gente si è astenuta. Ora c’è da fare molto per coloro che ci hanno votato il 4 marzo”, ha esordito Luigi Di Maio, spiegando che prossimi obiettivi saranno aiuti per le famiglie e salario minimo orario. Quindi ha aggiunto: “C’è bisogno di umiltà e di lavoro”. Ha ricordato ancora il ministro: “Tanti cittadini hanno bisogno di tante risposte e quelle risposte gliele daremo sin da subito. Io dopo la conferenza stampa sarò al tavolo per provare a salvare il Mercatone Uno e quei 1800 lavoratori che hanno perso la propria occupazione”.

“L’autonomia si farà, ma rispettando la coesione nazionale”, aggiunge Luigi Di Maio, che poi chiarisce sul suo futuro alla guida del Movimento 5 Stelle: “Nessuno all’interno del Movimento ha chiesto le mie dimissioni. Si vince insieme e si perde insieme”. In ultimo, garantita “lealtà al nostro principale alleato che è il contratto di governo”. Dice il vicepremier: “Il mio obiettivo è quello di essere alternativa ai partiti politici italiani e a quelli che sono i loro comportamenti, a prescindere dal voto delle Europee. La lezione che viene dall’astensionismo non intende minimizzare il risultato”.

La conferenza stampa di Luigi Di Maio –>

Conferenza stampa in diretta dal Mise 🎤

Conferenza stampa in diretta dal Mise 🎤

Pubblicato da Luigi Di Maio su Lunedì 27 maggio 2019