CONDIVIDI

L’immancabile sorriso di Francesco Renga si è sciolto in lacrime nello studio di Verissimo: ecco perché il cantautore si è commosso.

Tempo di bilanci per Francesco Renga. Il cantautore ha superato la soglia dei 50 anni e nel salotto di Verissimo ha tirato le somme, per così dire, della sua vita ora che si appresta a compierne 51. Per la voce di Angelo è stato un traguardo importante – lo è per ogni uomo – ma affrontato con serenità e consapevolezza, e soprattutto con la sensazione di essere al posto giusto al momento giusto. Non è da tutti, infatti, essere riuscito a coronare un sogno coltivato sin dall’età di 15 anni – quello di diventare un cantante – e guardarsi alle spalle senza rimorsi né rimpianti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La nuova vita di Francesco Renga

Il momento più toccante dell’intervista di Francesco Renga è giunto quando Silvia Toffanin gli ha chiesto della mamma, venuta a mancare qualche anno fa. “Mio padre quando va a trovare mia sorella la scambia per mia mamma – ha raccontato il cantautore -. Le assomiglia molto”. E la sua scomparsa “per me è stato qualcosa che mi ha lacerato. Una ferita che non si è mai rimarginata. Con i figli ho smesso di essere io figlio, sono diventato genitore e sono stato costretto ad affrontare questa cosa”.

Come noto, Francesco Renga ha dedicato (anche) alla madre la canzone dell’ultimo Festival di Sanremo, Aspetto che torni. E a proposito di quel brano l’artista ha rivelato un dettaglio inedito: “Questa cosa non l’ho mai detta. È una canzone che parla di mio padre in prima persona, è lui che in realtà aspetta che torni. Lui ha 90 anni, è malato si Alzheimer e vive in questo suo mondo in cui c’è solo mia madre, ancora adesso”. Parlando di tutto questo, il Nostro non ha potuto trattenere la commozione. Oggi che anche lui è genitore, e ha quasi la stessa età in cui la madre se ne è andata (52 anni), le emozioni sono più forti che mai. “Ho cercato di capire come si sarà sentita lei in quel momento lì”, ha confidato Renga.

Il discorso poi non poteva non cadere sul rapporto con Ambra Angiolini. Dopo la separazione, i due sono riusciti a tenere in piedi un buon legame, soprattutto per i loro due figli, Iolanda e Leonardo. “Sì, stiamo molto bene – ha confermato il cantautore – . È un momento molto bello. Il volersi bene non è mai stato in discussione. Le cose non sono andate, i motivi possono essere tanti”. Soprattutto, ora sia Ambra che Francesco sembrano aver trovato la giusta dimensione. “Il fatto che ognuno di noi si sia rasserenato dal punto di vista affettivo ha fatto sì che certe cose non dette, non spiegate si siano assopite – ha spiegato Renga in conclusione -. E quindi c’è un rapporto sereno per i nostri figli”.

EDS

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore