Home News Sport Sarri tra Roma e Juve: la risposta dell’allenatore è decisa

Sarri tra Roma e Juve: la risposta dell’allenatore è decisa

CONDIVIDI

L’allenatore del Chelsea Maurizio Sarri dato in ballottaggio tra Roma e Juve per l’anno prossimo: la risposta dell’ex Napoli è decisa.

futuro sarri
(Alexander Scheuber/Getty Images)

Maurizio Sarri discuterà del suo futuro con il Chelsea dopo la finale di Europa League perché vuole sapere “se sono contenti di me”. L’allenatore viene dato in direzione Juventus, anche se sembra che anche la Roma sia interessata a lui, ma in un’intervista a una settimana dalla finale di Europa League mette le cose in chiaro. Alla domanda se la finale di Europa League contro l’Arsenal potrebbe essere la sua ultima partita sulla panchina del Chelsea, l’italiano ha risposto: “Il mio futuro è mercoledì, posso solo pensare alla finale in questo momento”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maurizio Sarri parla del suo futuro: i chiarimenti

L’ex allenatore del Napoli ha proseguito: “Ho ancora due anni di contratto col Chelsea e questo è quello che conta ad oggi. Non ho nessun contratto con nessun altro club al momento. Dopo la finale parlerò col club per sapere se sono soddisfatti del mio lavoro. Mi piace molto la Premier League, al momento è il campionato più importante del mondo. Adesso dobbiamo solo pensare a vincere la finale. Dobbiamo ovviamente discutere e confrontarsi con la proprietà, ma è una cosa normale che succede in tutte le società”.

Nonostante le critiche sul loro stile di gioco, Sarri sostiene che il Chelsea abbia avuto una “stagione molto buona” che potrebbe diventare meravigliosa con la conquista dell’Europa League. “Dieci mesi di lavoro e poi devo giocare tutto in 90 minuti? Non è giusto”, chiarisce poi a chi gli chiede se la vittoria dell’Europa League determinerà il suo futuro. Infine sulla possibilità che Hazard venga ceduto al Real Madrid: “Spero che resterà con noi, ma dobbiamo essere pronti se decide qualcosa di diverso”.

Leggi anche –> Serie A, valzer di panchine: “Mourinho alla Juve e Sarri alla Roma”