Home News Eliana Michelazzo: “Mio marito non esiste, io truffata”, ma nel 2009 diceva...

Eliana Michelazzo: “Mio marito non esiste, io truffata”, ma nel 2009 diceva altro – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41
CONDIVIDI
eliana michelazzo
Eliana Michelazzo, anche il suo compagno non esiste (Instagram)

Questa sera la controversa Eliana Michelazzo sarà ospite di ‘Live – Non è la D’Urso’. Lei si dice truffata, ma 10 anni fa ci disse di fidarci.

Nel caos che si è venuto a creare intorno a Pamela Prati, una buona dose di polemiche è stata attribuita anche alle sue due agenti, Pamela Petricciolo ed Eliana Michelazzo. Quest’ultima in particolare negli ultimi due giorni è finita al centro di un certo clamore mediatico per la partecipazione ai programmi di Barbara D’Urso. Dopo il ‘no’ imposto dalla produzione del ‘Grande Fratello’ alla sua presenza, la Michelazzo sarà la super ospite di ‘Live – Non è la D’Urso’ che verrà trasmesso questa sera su Canale 5. Eliana Michelazzo ha 40 anni, vanta una partecipazione come corteggiatrice a ‘Uomini e Donne’ nel 2009 e pochi giorni fa ha confessato che Mark Caltagirone, l’uomo che Pamela Prati avrebbe dovuto sposare, in realtà non esiste. “Ho mentito, lui non è reale. E nemmeno il mio fidanzato Simone Coppi”. Lei stessa, volto di punta della società di management ‘Aicos’, si è detta vittima di un raggiro. Ma qualcosa ancora non quadra, se si prende in considerazione un video datato 25 settembre 2009 nel quale la stessa Michelazzo afferma di essersi sposata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Eliana Michelazzo, il controverso filmato del 2009

Si tratta di una ripresa audio effettuata in totale autonomia, con la sola allora 30enne Eliana presente, almeno all’apparenza. Nell’intervista per ‘Live – Non è la D’Urso’, lei afferma: “In televisione ho mentito, non ho mai incontrato Caltagirone e a questo punto penso che non esista. La prima ad essere vittima di questo sistema sono io, che da 10 anni ho un fidanzato fantasma, tale Simone Coppi. Solo ora ho aperto gli occhi. Mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono anche tatuata il suo nome su un braccio. Ma ora, ascoltando anche le storie delle altre vittime, ho capito: non esiste”. Ma ritenersi fidanzata con una persona, sentirla con cadenza quotidiana e poi non incontrarla nemmeno una volta per ben 10 anni lascia spazio a molte domande. Ed è questa la cosa strana. In quel famoso filmato del 2009 invece proprio la Michelazzo afferma di essersi sposata con quest’uomo, con il quale aveva deciso di costruire una famiglia. Ed erano anche girate delle foto di lei in abito da sposa.

“Ho sposato il mio Simone Coppi”, ma qualcosa non quadra

Le parole di Eliana nella famigerata clip. “Ciao ragazzi, vi devo dare una notizia. Oggi ho deciso di chiudere il forum. So che sarete tutti dispiaciuti, ma ho deciso di vivere la mia vita al di fuori di Internet. (…) visto che mi sono sposata e voglio crearmi una famiglia, non mi interessano più tutte le altre cose, ma solo vivere la mia vita. Ho anche visto che qualcuno ha anche dubitato della mia storia, del mio matrimonio, di tutte le cose che ho fatto e che ho detto fino a oggi. Invece questo video è per dirvi che è tutto vero. Sono sempre io che mi collego, non ci sono altre persone. Nessuno mi ha detto niente e faccio di testa mia, proprio perché per ogni tipo di programma o di situazione, la gente crea troppe chiacchiere. Mi sono rotta. Ho 30 anni e preferisco fare qualcosa d’altro. Cercate di capirmi. So che rimarrete male, ma questa è la mia decisione e non cambio idea. PPoi volevo dirvi che ho fatto una cosa che mi rimarrà per sempre ed è questo”, mostrando la parola “Simone” impressa sulla spalla destra.

“Lui non vuole apparire per via del suo lavoro”

“L’ho fatto perché quando ami una persona e ci credi, il tatuaggio rimane per sempre. E visto che comunque qualcuno può dubitare anche di questo, solo perché non si sono viste foto insieme a lui, visto che la mia vita è privata, non faccio vedere foto insieme a lui, e continuerò a farlo. Se capiterà, saranno miei problemi”. Sempre nel 2009, l’agente di Pamela Prati (dalla quale sembra che la showgirl si sia separata professionalmente proprio in queste ore) affermò a ‘Visto’ che aveva conosciuto il suo Simone nel mese di luglio e che soltanto un mese dopo avrebbe ricevuto da lui la proposta di matrimonio. Le nozze si sarebbero tenute poi il 20 dicembre 2009. Visto che il video di settembre, si presume che prima ci sia stato un rito d’unione civile.

Il caso Michelazzo-Coppi proprio come quello Prati-Caltagirone

La donna poi giustificò la non volontà di Coppi di apparire pubblicamente “a causa del suo lavoro di responsabilità. È un giudice”. Nell’intervista a ‘Visto’, la Michelazzo disse di aspettare il suo uomo di ritorno da lavoro, e nell’attesa cucinava e riassettava a casa, per poi godersi con lui la loro intimità di sera. “Spesso ci concediamo delle cenette al lume di candela”. Tutte cose che differiscono con la versione per la quale lei stessa non sapeva di essere legata con un uomo inesistente e del sentirsi truffata. E già allora le analogie con il caso Pamela Prati-Caltagirone erano evidenti. Con la curiosa particolarità che in entrambi i casi è coinvolta sempre la controversa Eliana Michelazzo.