Home News Vincent Lambert, staccata la spina: inizia la lenta morte per fame e...

Vincent Lambert, staccata la spina: inizia la lenta morte per fame e sete

CONDIVIDI


Vincent Lambert, staccata la spina: inizia la lenta morte per fame e sete. Dopo 11 anni dall’incidente che lo ha costretto ad uno stato vegetativo, verrà interrotto il nutrimento e l’idratazione artificiale che lo tengono da allora in vita.

Era avvenuto undici anni fa quell’incidente motociclistico che lo aveva ridotto a vivere in uno stato vegetativo. Erano queste le condizioni, da allora, di Vincent Lambert, 42 anni, francese. Da oggi i medici staccheranno la spina, non consentendo più all’uomo di alimentarsi e nutrirsi artificialmente e destinandolo dunque a morire di fame e sete.

Vincent Lambert, oggi verrà staccata la spina, contraria la famiglia dell’uomo

E’ stata la Corte suprema francese a decidere in tal senso per l’uomo, accordando quanto richiesto dalla moglie di Lambert e anche dai suoi fratelli e da suo nipote e contrariamente invece al parete del Comitato in difesa dei diritti dei disabili delle Nazioni Unite e alla battaglia condotta da sempre dai suoi genitori. Lambert non è stato considerato disabile ma, secondo la decisione della Corte, un essere il cui stato non necessita più di accanimento terapeutico. Contrari a tale decisione sono rimasti i genitori di Vincent, i quali hanno lottato per continuare a tenerlo in vita, anche nelle sue condizioni. I legali della famiglia annunciano battaglia per un caso che sta spaccando in questi giorni l’opinione pubblica del Paese e che potrebbe essere un tentativo di far passare in Francia la legge sull’eutanasia.
Già tempo fa si era tentanto inoltre di sottrarre totalmente nutrimento e idratazione a Lambert, ma l’uomo aveva resistito in vita per 31 giorni.

Leggi tutte le notizie su Google News