CONDIVIDI
Matrimonio Pamela Prati
(Screenshot Video)

Matrimonio Pamela Prati: il caso di gossip degli ultimi due mesi pare giunto alla fase finale, sul web vengono svelati i profili falsi utilizzati per dare consistenza alla storia.

L’assurdo caso del matrimonio di Pamela Prati pare avviarsi verso la conclusione. Dopo l’ultima intervista della showgirl a ‘Live non è la D’Urso’ si è vociferato di un duro confronto tra lei e l’agente Eliana Michelazzo in aeroporto. Le due sarebbero adesso ai ferri corti, motivo per cui l’agente ha cominciato a svelare le carte in tavola sul web ed ha concesso un’intervista a Barbara D’Urso in cui promette di svelare tutta la verità su Mark Caltagirone e sulla vicenda.

L’intervista sarebbe tanto compromettente da aver indotto Eliana a chiedere il permesso di entrare al Grande Fratello per evitare la successiva pressione mediatica. Questa sera scopriremo se la richiesta sarà stata accolta o se, come già anticipato sulle pagine social di Mediaset, sarà stata rifiutata. Tutto lascia supporre che il castello di carte costruito in questi mesi sia pronto a cadere, ulteriore prova ne è il fatto che alcuni profili social legati a Caltagirone abbiano cambiato nome.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Matrimonio Pamela Prati, i profili falsi cambiano nome

In queste ore sul web si sono accorti che il profilo di Sebastian Caltagirone, il presunto figlio adottivo di Mark, adesso è diventato una fan page della Lazio. La prova di questo improvviso cambio si trova in una discussione di qualche tempo fa tra Eliana Michelazzo e Pamela Prati, alla quale aveva partecipato anche Sebastian. In questa la showgirl correggeva l’agente sul giorno, visto che questa aveva augurato buona domenica di sabato e Sebastian (ora Forza Lazio Sempre) aveva scritto: “Zia si è anticipata per non mettere la foto domani, ci sta”. Frase a cui Pamela aveva risposto “Esatto bimbo mio” ed eliana “Ok nipotino”.

In queste ore è cambiato anche il profilo del presunto marito dell’Agente, prima aperto sotto il nome Simone Coppi ed ora appartenente ad una certa Anaile 76 che parrebbe proprio essere l’anagramma di Eliana. Sulle bugie raccontate in questi mesi ormai ci sono pochi dubbi, resta da capire se ad architettare tutto siano state le agenti o se Pamela Prati ha avuto un ruolo attivo nel creare tutto questo.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore