Home News Tragico incidente Flixbus in Germania: muore un’italiana

Tragico incidente Flixbus in Germania: muore un’italiana

CONDIVIDI

La vittima era a bordo di un pullman Flixbus in viaggio da Berlino verso Monaco che è uscito di strada e si è rovesciato. 

Il viaggio di piacere in Germania per assistere alla finale di Champions League di pallavolo è finito in tragedia per Cristina Pavanelli, 63enne di di Baselga del Bondone (Trento). La donna è morta in un tragico incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri sull’autostrada tedesca a A9, nei pressi di Bad Dürrenberg. Stava viaggiando a bordo di un pullman Flixbus partito da Berlino e diretto a Monaco quando il mezzo è uscito di strada e si è rovesciato. Solo due anni fa aveva perso il marito.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’ipotesi sulla dinamica del terribile schianto

L’impatto è stato violentissimo, come documentano le prime immagini dal luogo dell’incidente, e, purtroppo, per la 63enne non c’è stato nulla da fare. Assieme a lei viaggiavano il figlio e la figlia (tutti e due maggiorenni): sono rimasti entrambi feriti, ma non risultano in pericolo di vita. A bordo dell’autobus c’erano in tutto 75 persone: l’unica vittima è Cristina Pavanelli, ma sono moltissimi i feriti (9 dei quali in modo grave), secondo quanto riferito stamattina dalla Polizia locale.

Non è ancora nota la causa del sinistro, ma la prima ipotesi degli inquirenti è che sia dovuto a un colpo di sonno del conducente. Non risultano altri mezzi coinvolti, ma le ripercussioni sul traffico sono state pesantissime. “La nostra solidarietà va ai passeggeri, ai conducenti, alle loro famiglie e ai loro amici”, dichiara in una nota la compagnia Flixbus, citata anche dalla Bild. L’autista del bus è tra i feriti gravi e per tale motivo non è ancora stato ascoltato dagli inquirenti.

EDS