Home News Omicidio Willy Branchi: chi è e cosa è successo, la ricostruzione

Omicidio Willy Branchi: chi è e cosa è successo, la ricostruzione

CONDIVIDI


Omicidio Willy Branchi: chi è e cosa è successo, la ricostruzione. A 31 anni dall’omicidio del 18enne a Goro, la Procura iscrive alcune persone sul registro degli indagati. La vicenda è ora vicina ad un punto di svolta?

Perse la vita a Goro, in provincia di Ferrara, Vilfrido Luciano Branchi, detto Willy, quando aveva solo 18 anni. Era il 1988 e precisamente il 30 di settembre quando Willy venne ucciso con un colpo esploso da una pistola da macello. Il corpo del giovane fu poi ritrovato a poca distanza dal paese nel quale viveva con la propria famiglia, lungo l’argine del Po, nudo.

Omicidio Willy Branchi, la ricostruzione della vicenda

La sera prima di morire Branchi fu visto uscire da una pizzeria in compagnia di Valeriano Forzati, pluriomicida originario di Goro, poi scappato in Argentina. Quest’ultimo venne però ben presto scagionato con conseguente archiviazione del caso. Nel 2014 però le indagini vennero riaperte, subito dopo un appello da parte del fratello del ragazzo ucciso, Luca, pubblicato sul Carlino e per le richieste della famiglia a coloro che sapevano qualcosa di parlare. A quel punto arrivarono testimonianze anonime che parlavano della relazione omosessuale di Willy con un uomo potente del paese. La possibilità che il ragazzo rendesse palese quella relazione potrebbe essere stato il motivo per il quale perse la vita. Ma anche questa volta le indagini si arenarono. Nel 2018 vi fu una nuova riapertura del caso per alcune altre testimonianze che avrebbero introdotto alcuni particolari importanti sulla vicenda.

Omicidio Willy Branchi, la svolta degli ultimi giorni sul caso

In questi ultimi giorni, dopo 31 anni, la Procura di Ferrara ha iscritto nel registro degli indagati alcune persone per omicidio. Nomi secretati che non sono stati messi a conoscenza neanche dei membri della famiglia di Branchi. Il fratello di Willy su Facebook parla di un punto di svolta possibile sulla vicenda.

Oggi, nella puntata in prima serata su Italia 1 de Le Iene show, si approfondiranno alcuni aspetti legati a questo caso.

Leggi tutte le notizie su Google News