Home News Ballando con le Stelle, sabato 18 maggio non va in onda: ecco...

Ballando con le Stelle, sabato 18 maggio non va in onda: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08
CONDIVIDI
ecco per quale motivo
(Screenshot Video)

Questa sera l’appuntamento con Ballando con le Stelle, programma dagli ascolti record del sabato sera, salta: scopriamo per quale motivo.

Quest’anno Ballando con le Stelle ha superato qualsiasi aspettativa, confermandosi settimana dopo settimana come il primo programma del sabato sera in fatto di ascolti. La sfida, dunque, con Amici è stata ampiamente vinta, ma questa settimana Milly Carlucci è costretta a lasciare campo libero al programma di Maria De Filippi. Lo show di Rai Uno, infatti, si fermerà per una settimana e tornerà in onda venerdì 24 maggio seguito il giorno dopo da una seconda puntata in rapida successione. Ma perché questo stop inatteso? L’interruzione della programmazione ordinaria è dovuta alla concomitanza di un evento internazionale che verrà trasmesso in diretta proprio su Rai Uno, scopriamo di cosa si tratta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ballando con le stelle si ferma: ecco per quale motivo

Questa sera ci sarà la finale dell’Eurovision Song Contest 2019. La competizione canora internazionale si terrà quest’anno a Tel Aviv e comincerà alle 20:30. A presentare l’evento sulla Rai ci penseranno Flavio Insinna e Federico Russo con una diretta che inizierà subito dopo il Tg1. Chi non potrà seguire la manifestazione canora internazionale comodamente da casa, potrà in ogni caso ascoltare le esibizioni dei cantanti dalla radio: l’Eurovision Song Contest infatti andrà in onda anche su Radio Rai 3 e verrà presentato da Gino Castaldo ed Ema Stokholma (che ha presentato anche le semifinali). All’atto conclusivo del contest canoro c’è anche un’artista italiano che abbiamo imparato a conoscere nei primi mesi dell’anno: stiamo parlando di Mamhood, l’ultimo vincitore del Festival di Sanremo.

Ballando con le stelle tornerà dunque settimana prossima, ma sarà costretto a fermarsi nuovamente quella dopo a causa della diretta di un altro evento dal grande richiamo: sabato 1 giugno, infatti, la Rai trasmetterà in diretta la finale di Champions League tra Liverpool e Tottenham.