Morto Grumpy Cat: chi era il gatto più celebre del mondo

0
1

Grumpy Cat, la palla di pelo dalla faccia ruvida che ha lanciato migliaia di meme, è morta: era sicuramente il gatto più famoso del pianeta.

grumpy cat
(Larry French/Getty Images for Getty Images for Madame Tussauds)

Grumpy Cat, probabilmente il gatto più popolare di Internet e il cui muso è diventato uno dei primi meme virali, è morto all’età di 7 anni. La sua famiglia ha annunciato la sua morte su Twitter venerdì. “Siamo inimmaginabilmente straziati per annunciare la perdita del nostro amato Grumpy Cat”, ha detto Tabatha Bundesen, proprietaria del felino, che era anche uno degli animali più ricchi del pianeta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come è morto e perché era celebre Grumpy Cat

La proprietaria ha spiegato: “Nonostante la cura dei migliori professionisti, così come della sua amata famiglia, Grumpy ha riscontrato complicazioni da una recente infezione del tratto urinario”. Il gatto è morto il 14 maggio scorso, ma solo oggi la sua famiglia ha diffuso la notizia. “Oltre ad essere il nostro bambino e un caro membro della famiglia, Grumpy Cat ha aiutato milioni di persone a sorridere in tutto il mondo – anche quando i tempi erano difficili. Il suo spirito continuerà a vivere attraverso i suoi fan ovunque”, scrive ancora la donna, che vive in Arizona.

Grumpy Cat, vero nome Tardar Sauce, aveva un nanismo felino. Questo, hanno detto i suoi proprietari, probabilmente ha rappresentato i suoi tratti distintivi del viso e le sue piccole dimensioni. È diventata una celebrità di Internet nel settembre 2012, quando il fratello di Tabatha, Bryan, ha pubblicato delle foto su Reddit. Gli utenti sulla piattaforma hanno reagito immediatamente pubblicando innumerevoli variazioni Photoshop sull’originale, mentre la pagina Imgur della foto ha raggiunto 1.030.000 visualizzazioni nelle prime 48 ore. Lo stesso giorno, la famiglia Bundesen ha pubblicato video clip di Tardar Sauce su YouTube, che ha collezionato milioni di visualizzazioni.

Grumpy Cat: tutti i numeri della sua popolarità

La sua popolarità è stata suggellata dalla sua partecipazione al festival South of Southwest Interactive (SXSW) ad Austin, in Texas. La gente rimase in fila per ore per farsi fare le foto con il gatto, che a quanto pare rimase del tutto indifferente a quella ‘celebrità’. La CNN, tra le altre, lo definì la più grande stella del festival. Grumpy Cat è diventato un fenomeno culturale che ha ispirato progetti artistici, profumi, mercanzie, scarpe, fumetti e persino un caffè “Grumppuccino”.

Gatto ‘immagine’ ufficiale di Friskies, è apparso in diversi programmi televisivi statunitensi, tra cui Today e Good Morning America. L’anno scorso, la compagnia statunitense di caffè Grenade è stata condannata a pagare ai Bundesens oltre mezzo milione di euro per aver violato un accordo per usare la sua immagine. Al momento della sua morte, Grumpy Cat aveva 1,5 milioni di follower su Twitter, 2,4 milioni su Instagram e 8,5 milioni su Facebook.