Home News Genova, insegue ladro con la sua moto: muore meccanico 25enne

Genova, insegue ladro con la sua moto: muore meccanico 25enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24
CONDIVIDI
insegue ladro
Insegue ladro con la sua moto, muore a 25 anni – FOTO: Facebook

Un intrepido giovane insegue ladro montando in sella alla sua moto, ma paga a caro prezzo il suo enorme altruismo. Dolore tremendo per ciò che è successo.

Un giovane insegue ladro che ha commesso un furto nel negozio vicino alla sua officina, ma muore nel tentativo di inseguirlo. È accaduto a Genova, in via Rivarolo. La vittima si chiamava Andrea Corsini ed aveva soltanto 25 anni. Lavorava come meccanico in una officina del capoluogo ligure quando si è accorto che un malintenzionato si stava dando alla fuga. Il ladro era uscita di tutta fretta da un negozio vicino a dove il povero Andrea lavorava. Capita la situazione, l’intrepido giovane è montato in sella alla sua moto per cercare di raggiungere e di fermare il criminale. Purtroppo dopo sole poche decine di metri percorse nel tentativo di inseguire il ladro, lo sfortunato meccanico 25enne ha perso il controllo del suo mezzo ed è finito con lo schiantarsi fatalmente contro un blocco di cemento, con estrema violenza, data l’alta velocità.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Insegue ladro, Andrea muore cadendo dalla sua moto

Il fatto si è verificato di pomeriggio nella giornata di ieri. A motivare Andrea a compiere l’importante gesto civico era stata la richiesta di una dipendente dell’esercizio commerciale colpito, che era uscita fuori gridando di aver subito un furto. Ad Andrea è costato caro il non aver indossato il casco, per la fretta di inseguire il delinquente. Subito sul posto sono arrivati il personale medico del 118 – il quale però non ha potuto fare nulla per rianimare il giovane morto sul colpo – e le forze dell’ordine. Ma del ladro nessuna traccia: è riuscito a dileguarsi senza lasciare alcuna traccia. Ed ora le autorità gli stanno dando la caccia.