Home News Allegri Juventus, terzo incontro con Agnelli: “Vuole cedere 5 big”

Allegri Juventus, terzo incontro con Agnelli: “Vuole cedere 5 big”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39
CONDIVIDI
allegri juventus agnelli
Allegri Juventus, nuovo incontro con Agnelli: la situazione © Getty Images

Nuovo capitolo della saga Allegri Juventus: oggi in agenda un nuovo incontro con Andrea Agnelli. Le richieste del tecnico ed i possibili sostituti.

La situazione Allegri Juventus continua a tenere banco per quanto riguarda la stampa sportiva. Non si parla d’altro che degli appuntamenti già avuti con il presidente Andrea Agnelli, con il quale oggi l’allenatore bianconero dovrebbe vedersi per la terza volta in altrettanti giorni. E la sensazione è che il summit odierno possa essere quello decisivo. A due giorni dalla ininfluente sfida di campionato contro l’Atalanta, che per il club torinese rappresenterà l’occasione per festeggiare l’ottavo scudetto consecutivo, non si sa ancora quale sarà il futuro del tecnico livornese. Secondo quanto riportato da Sportmediaset, la situazione Allegri Juventus sarebbe vincolata da alcune precise richieste da parte del mister. Quest’oggi la squadra si allenerà regolarmente nel centro tecnico della Continassa, poi potrebbe andare in scena il nuovo incontro nel quale l’argomento principale sarà il futuro di Allegri. Le possibili opzioni sono tre, sempre secondo quanto riferito da Sportmediaset. Si tratta di conferma senza rinnovo, di prolungamento dell’attuale contratto che attualmente scadrebbe il 30 giugno 2020 (con anche un ritocco verso l’alto dell’ingaggio) e di una separazione, dopo 5 stagioni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Allegri Juventus, il mister ha chiesto la cessione di 5 big

In questo caso poi ‘Max’ si lancerebbe in una avventura all’estero. Si parla di Paris Saint-Germain da qualche settimana, ma non è da escludere la pista che potrebbe portarlo in Premier League, dove club come Manchester United, Chelsea e Tottenham potrebbero optare per un cambio di guida tecnica. Ad ogni modo una permanenza alla Juve sembra l’eventualità più plausibile, dopo i due incontri già avvenuti. Una rottura infatti si sarebbe consumata più verosimilmente già dopo un solo faccia a faccia. Il quotidiano ‘Tuttosport’ aggiunte un altro dettaglio ed afferma che Allegri avrebbe riferito al presidente Agnelli di voler procedere con le cessioni di cinque top players bianconeri. Si tratterebbe nello specifico di Cancelo, Douglas Costa, Mandzukic, Alex Sandro e soprattutto Dybala. Il fratello di quest’ultimo ha fatto capire nelle scorse ore che l’addio dell’argentino sembra sempre più vicino.

Il fratello di Dybala: “Paulo andrà via, non sarà l’unico”

“Una volta era felice in Italia, ora non più. Ci sono elevate possibilità che lasci la Juve. Non è felice e ha bisogno di un cambiamento. Fuori dal campo non ha alcun problema con Cristiano Ronaldo, i problemi ci sono dentro. Il portoghese è intoccabile e lui è giovane. Comunque diversi calciatori sono scontenti – conclude Gustavo Dybala a Radio Impacto Cordoba – non soltanto Paulo. Non sarà il solo a lasciare la Juve”. Se anche oggi non si dovesse arrivare ad un accordo di qualsiasi natura tra le parti, ci si dovrà necessariamente aggiornare alla prossima settimana, dal momento che ora c’è di mezzo la partita di campionato con la conferenza stampa di rito prevista per domani. In caso di addio alla Juve, per sostituire Allegri si sono fatti i nomi di Deschamps, Pochettino e Guardiola. Tutte piste molto complicate e costose da percorrere. Resterebbero poi in subordine Conte ed anche Maurizio Sarri. Ma occhio anche a Spalletti e Simone Inzaghi in caso di divorzio rispettivamente dall’Inter e dalla Lazio.