CONDIVIDI

4 persone colpite, un mortoLa diretta Instagram di una giovane svedese si tramuta in un’involontaria testimonianza di una sparatoria avvenuta a Malmö in cui ha perso la vita una persona.

Da circa tre anni la città svedese di Malmö è afflitta da guerre intestine tra gang rivali. La violenza per le strade ha fatto sì che non sia sicuro girare per la città, specie nei pressi delle “No Go Zone”, aree d’esclusione sociale. I dati sulla criminalità in Svezia del solo 2017 sono inquietanti, se si pensa che solo in quell’anno ci sono state 320 sparatorie e decine di attacchi con granate che hanno causato la morte di 110 persone, a questo si aggiunge un numero spaventoso di stupri (Il Foglio).

La paura generata da queste tensioni sociali ha favorito l’elezione (avvenuta il 9 settembre scorso) di un partito di estrema destra che ha promesso l’innalzamento delle misure di sicurezza. I primi risultati di questa politica di controllo erano emersi lo scorso aprile quando il capo della polizia di Malmö aveva annunciato con fierezza che quello era stato il primo mese (10 marzo -10 aprile) da 3 anni senza nemmeno una sparatoria: “Abbiamo avuto un numero straordinario di sparatorie nel 2016, nel 2017 e anche per parte del 2018, non avere sparatorie ci rende estremamente soddisfatti”. Risultato positivo che pare però sia stato spezzato pochi giorni dopo da una serie di scontri a fuoco.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sparatoria in diretta Instagram: ferite 3 persone e un morto

Da Instagram arriva una testimonianza indiretta di uno di questi momenti di violenza. Sulla pagina Twitter ‘BasedPoland‘, infatti, viene condivisa una diretta social di una ragazza svedese in cui si sentono distintamente dei colpi di arma da fuoco. La ragazza, intenta a ballare su una basa hip hop, sente gli spari e si preoccupa, quindi va fuori dall’inquadratura e controlla cos’è successo. Nel post Twitter viene scritto che quella sparatoria è stata opera di 4 persone su due motorini che hanno attaccato un’auto con a bordo 4 persone. Il bilancio della sparatoria è di 3 persone ferite e di un morto. Bisogna chiarire che non è possibile datare l’episodio dal solo video, né è possibile appurare che gli spari avverti nel filmato siano collegati ad una sparatoria letale. Controllando sul web, infatti, è possibile vedere come in questi ultimi giorni non vi siano notizie collegate ad omicidi in Svezia.