CONDIVIDI

Dolore per la morte dell’imprenditore radiofonico Paolo Serretiello, Ivan Zazzaroni, giudice di ‘Ballando con le Stelle’: “Mi mancherà”.

(screenshot video)

Paolo Serretiello, patron e fondatore di Radio Marte, l’emittente napoletana che aveva fondato 40 anni fa e che era riuscito a portare alla ribalta anche fuori dal capoluogo partenopeo, si è spento oggi all’età di 60 anni. Da tempo era gravemente malato. La città di Napoli è unita nel ricordo e nel dolore per l’imprenditore scomparso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il ricordo di Paolo Serretiello: da De Magistris a Zazzaroni

“Era un editore attento alla vita della città e la raccontava attraverso le frequenze della “sua” radio, che era una delle sue ragioni di vita. Mancherà al mondo della radio, di tutte le radio”, è il ricordo del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, a cui si unisce quello del Napoli Calcio: “Il Presidente Aurelio De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSC Napoli esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Paolo Serretiello, fondatore ed editore di Radio Marte che ha sempre seguito con affetto e passione la maglia azzurra”.

Ricorda con grande affetto Paolo Serretiello anche Ivan Zazzaroni, giudice di ‘Ballando con le Stelle’ e suo grande amico. Il giornalista sportivo sottolinea infatti in un messaggio su Instagram: “Non ce l’ha fatta. È morto un grande amico, un uomo rude e allo stesso tempo delicato. Autentico. Aveva creato un piccolo fenomeno radiofonico, Radio Marte, nella sua Napoli. Mi mancherà tantissimo”.

Leggi anche –> Ballando con le Stelle senza Sandro Mayer: il dolore della figlia Isabella