Home News Chi è Luigi Vassallo, l’uomo scomparso in provincia di Napoli

Chi è Luigi Vassallo, l’uomo scomparso in provincia di Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:35
CONDIVIDI

Chi è Luigi Vassallo, l’uomo scomparso in provincia di Napoli: pensionato di 70 anni sparito il 5 maggio 2019, era diretto a Pompei.

(Facebook)

Dallo scorso 5 maggio non si hanno notizie di Luigi Vassallo, 70 anni, scomparso da Ottaviano il 5 maggio 2019. Il pensionato è stato sentito per l’ultima dalla sorella Rita quella domenica mattina: l’avvertita che l’avrebbe raggiunta a Pompei per pranzo, ma non è mai arrivato a destinazione. Si soltanto che intorno alle 7.50, a bordo della sua Opel Corsa grigia, si è allontanato di casa, quindi il buio. Con sé il pensionato aveva due cellulari, uno dei quali è stato agganciato nella cella di Angri, provincia di Salerno.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le ultime ore di Luigi Vassallo prima della scomparsa

“Quella mattina ci siamo sentiti, doveva venire a casa mia per andare a pranzo fuori. Lui si sposta con la sua Opel Corsa, che non è stata ancora ritrovata, ma non si è presentato. L’ho chiamato di nuovo verso le 10.10 e mi ha confermato la sua presenza, quando non l’ho visto l’ho richiamato ma non mi ha risposto”, il racconto della sorella, ospite della trasmissione ‘Chi l’ha visto?’. Quindi prosegue: “Io e mio nipote siamo andati pensando che ci fosse stato un incidente, ma purtroppo sulla strada non abbiamo trovato niente”.

La donna ricorda ancora il particolare dei due cellulari: “Uno è stato localizzato ad Angri, un posto insolito: per noi non c’è nessuno da cui poter andare, non ha amici o parenti, non aveva nessun motivo per andare ad Angri”. Infine lancia l’appello: “Se mio fratello mi sta ascoltando, non ce la facciamo più a stare così: se qualcuno lo vede, ci faccia il sapere e la carità di avvisarci, mio fratello non è una persona che si allontana così senza dire niente. E’ molto abitudinario. Prima volta che non torna? Sì, assolutamente è la prima volta: quando andava da qualche parte ce lo diceva e ci dava dei recapiti”.

Potrebbe anche interessarti –> Chi è Carlo Cicchelli, l’uomo ucciso in Brasile dalla compagna