Home News Incidente tremendo tra moto ed auto, nulla da fare per un giovane

Incidente tremendo tra moto ed auto, nulla da fare per un giovane

CONDIVIDI
incidente
Incidente stradale drammatico, c’è una vittima: si tratta di un giovane di 24 anni – FOTO: archivio

Un giovane centauro è morto in seguito ad un violento scontro tra la sua moto ed un’auto. Chiara alle autorità la dinamica dell’incidente.

Un gravissimo incidente stradale è avvenuto nella giornata di ieri all’interno del territorio comunale di Chieri, in provincia di Torino. E purtroppo si registra una vittima. Si tratta di un giovane di 24 anni che abitata a Settimo Torinese. Il ragazzo stava viaggiando a bordo della sua moto Bmw quando è avvenuto uno scontro con una Renault Scenic, lungo un tratto della Strada Provinciale 119. L’incidente ha avuto luogo attorno alle ore 17:00 di ieri e la dinamica è parsa subito alquanto chiara alle forze dell’ordine giunte sul posto per svolgere i rilievi come da prassi in tristi casi come questo. A quanto pare l’auto avrebbe invaso l’opposta corsia di marcia. Il conducente era diretto verso Andezeno, mentre il motociclista che è morto in seguito allo scontro stava viaggiando in direzione di Chieri.

LEGGI ANCHE –> Terribile incidente auto-moto: 18enne muore sotto gli occhi del padre

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incidente fatale, non c’è stato scampo per la vittima

A prestare soccorso è stato il personale medico del 118, giunto con due ambulanze. Gli operatori sanitari hanno provato a far rinvenire la vittima, che si chiamava Marco. Purtroppo però ogni tentativo si è rivelato inutile. Il giovane è morto sul colpo. Sono giunti poi anche gli agenti della polizia locale. Il conducente della Renault Scenic è stato sottoposto a test della misurazione dell’alcol, che ha dato esito negativo. Allo scopo di consentire i soccorsi, le autorità hanno chiuso la strada al traffico per alcune ore, durante le quali è stato rimosso il corpo della vittima ed è stato possibile ripulire il manto stradale dai detriti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI