Home News WhatsApp scoperto virus che prende i dati personali: cosa fare, come aggiornare

WhatsApp scoperto virus che prende i dati personali: cosa fare, come aggiornare

CONDIVIDI

cosa fare, come aggiornareIn una nota ufficiale pubblicata dal Financial Times, Facebook ha comunicato di aver scoperto un difetto che permetteva l’immissione di spyware all’interno di smartphone attraverso WhatsApp.

Secondo quanto emerso da un articolo pubblicato ieri dal ‘Financial Times’, l’app di messaggistica istantanea di proprietà di Facebook – WhatsApp – aveva un difetto che permetteva agli hacker di installare degli spyware, ovvero dei virus capaci di entrare negli smartphone e rubare dati personali. Pare inoltre che ci siano stati alcuni attacchi mirati ad un gruppo ristretto di utenti portato da un’agenzia privata.

Secondo quanto condiviso sul quotidiano americano, infatti, ad installare gli spyware sarebbe stata la NSO Group, una società privata che produce software per intelligence di tutto il mondo. In ogni caso l’allarme per un attacco ai dati personali degli utenti dovrebbe essere rientrato: il team che si occupa della sicurezza dell’app, pare abbia risolto il problema e chiuso la falla che permetteva l’accesso ai dati degli utenti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

WhatsApp: come evitare il furto di dati personali

La società ha informato i suoi utenti con una nota che l’attacco subito: “ha tutti i tratti distintivi di una società privata, secondo quanto riferito, che collabora con i governi per fornire spyware che riprende le funzioni dei sistemi operativi di telefonia mobile”. Viene spiegato inoltre che il team che si occupa di curare la sicurezza dei dati degli utenti ha ravvisato per primo il problema e, dopo aver informato di quanto accaduto sia il governo americano che diversi gruppi che si occupano della tutela dei diritti umani, ha provveduto a risolvere il difetto che permetteva l’accesso agli hacker. Ciò nonostante viene consigliato a tutti gli utenti che possiedono l’App di aggiornarla il prima possibile per evitare qualsiasi problema.

Aggiornare l’applicazione è semplice, vi basta andare sul playstore e cercare “WhatsApp”. Una volta caricata la pagina dedicata all’app, vi troverete sotto due possibili scelte: Disinstallare o aggiornare. Cliccando su quest’ultimo pulsante effettuerete il download dell’ultima versione del software. Dalle impostazioni, inoltre, vi sarà possibile scegliere l’opzione “aggiorna in automatico”, selezionando la quale non vi dovrete più preoccupare di aggiornare manualmente.