Elezioni Europee: Federica Picchi si candida per difendere tradizione e vita

per difendere tradizione e vitaAlle prossime elezioni europee si candida anche Federica Picchi. La giovane esponente di Fratelli d’Italia ha in programma di promuovere il lavoro e di difendere i valori e la cultura derivanti dalla religione.

Le elezioni europee sono ormai alle porte ed è importante informarsi sui programmi dei vari candidati per effettuare una scelta che possa condurre all’elezione di un rappresentante in grado di portare avanti le nostre istanze. Ogni regione può contare su diversi candidati appartenenti alle varie fazioni politiche ed ognuno di essi si fa portatore di istanze politiche, sociali e culturali differenti.

Tra i nomi nuovi selezionabili per il Lazio, l’Umbria, le Marche e la Toscana, ma anche per Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, si affaccia la giovane Federica Picchi, candidata di Fratelli d’Italia originaria di La Spezia. Per lei la politica è una nuova avventura: dopo essere stata per anni in un’importante azienda finanziaria, vive un evento drammatico che la porta a riconsiderare le priorità nella vita. La malattia della madre la porta a conoscere una realtà particolare come Medjugorje, un’esperienza che le permette di cambiare prospettiva in maniera radicale. Adesso è un’imprenditrice e si occupa della distribuzione nelle sale di film religiosi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Elezioni Europee, Federica Picchi: “In Europa per difendere la vita, la fede e la famiglia”

La decisione di partecipare alle Elezioni Europee è giunta in seguito ad una proposta di amici. La ragazza inizialmente era titubante perché rappresentava un grosso impegno e non se la sentiva di dividere le proprie energie tra lavoro e campagna elettorale. Il momento che l’ha indotta a cambiare idea è stato il congresso internazionale delle famiglie a Verona: “Dopo aver visto che non ci persone che difendono a spada tratta i nostri valori, e dopo aver ascoltato Giorgia Meloni, al Congresso mondiale delle Famiglie, a Verona, ho scelto”, spiega infatti la candidata a ‘La Luce di Maria’.

Sposando in pieno la linea di Fratelli d’Italia, Federica Picchi si fa portatrice delle istanze care ai religiosi: ovvero la difesa del diritto alla vita, quella della religione e della famiglia tradizionale. Un attenzione particolare, però, la candidata di FdI la riserva alle problematiche lavorative, delle quali dice: “Voglio occuparmi delle drammaticità delle piccole imprese vessate totalmente con i dipendenti che sono un lusso a causa della forte tassazione. E soffrono anche loro. Mi metto nei panni degli altri perché anch’io sono una piccola imprenditrice che fa i salti mortali per portare avanti la sua azienda. Desidero dare voce a chi lavora”.