Home News De Rossi, addio alla Roma: “Col Parma l’ultima partita” – FOTO

De Rossi, addio alla Roma: “Col Parma l’ultima partita” – FOTO

CONDIVIDI
De Rossi lascia Roma
Daniele De Rossi lascia la Roma © Getty Images

Per Daniele De Rossi la lunghissima esperienza alla Roma sta per finire: “Sarà addio a fine stagione e la fine di un’era”, il messaggio del club giallorosso.

Daniele De Rossi lascia la Roma: ad annunciarlo è stato lo stesso ‘Capitan Futuro‘. Questo bellissimo soprannome ormai non gli calza più a pennello come agli esordi, quando l’allora promettente ragazzino di Ostia stupì tutti sin dalle sue primissime apparizioni in maglia giallorossa. Allo stesso modo in cui si è fatto conoscere in questi mesi Nicolò Zaniolo. Il club della Capitale ha annunciato sui propri canali social ufficiali che De Rossi, 35 anni, tra due settimane cesserà di essere un calciatore della Roma. E la cosa diverrà ufficiale a tutti gli effetti dal prossimo 1° luglio, quando il suo contratto sarà scaduto. “Quasi 18 anni fa un giovanissimo Daniele De Rossi faceva il suo debutto con l’#ASRoma contro l’Anderlecht. Con il Parma, all’Olimpico, giocherà la sua ultima partita con la nostra maglia. Sarà la fine di un’era”. La società presieduta da James Pallotta ha pubblicato un comunicato ufficiale nel quale fornisce maggiori dettagli sull’addio della bandiera romanista ormai prossimo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

De Rossi, il comunicato del club: “Lui come Totti”

Sul sito web ufficiale della Roma si legge quanto segue. “De Rossi, romano, romanista e cresciuto nel settore giovanile della Società, ha finora collezionato 615 presenze e 63 reti nei suoi 18 anni in maglia giallorossa e occupa il secondo posto tra i calciatori con più partite nella Roma, alle spalle di Francesco Totti. È entrato a far parte del settore giovanile del Club nel 2000, arrivando a debuttare in prima squadra nel 2001, prima di affermarsi rapidamente come uno dei migliori interpreti del suo ruolo. Presenza dominante nel cuore del centrocampo per quasi due decenni, De Rossi ha ufficialmente ereditato la fascia di capitano da Francesco Totti a seguito del suo ritiro nel maggio del 2017. Con la Roma, Daniele ha vinto per due volte la Coppa Italia nel 2007 e nel 2008 e per una volta la Supercoppa nel 2007, segnando un gol decisivo a San Siro contro l’Inter. De Rossi non si ritirerà dal calcio giocato. All’età di 35 anni, ha intenzione di intraprendere una nuova avventura lontano dalla Roma”.

Pallotta: “Per Daniele le porte saranno sempre aperte”

Pallotta, parlando di De Rossi, lo ha definito “un cuore che ha sempre battuto per la Roma. Lui ha incarnato sin dalla nascita quello che è il tifo della Roma, con orgoglio. Ed è da anni uno dei migliori centrocampisti al mondo. Ci farà commuovere tutti quando contro il Parma indosserà per l’ultima volta la nostra maglia e la fascia da capitano. Rispettiamo la sua scelta di voler proseguire altrove la sua carriera. E gli diciamo grazie, dal profondo del cuore, per tutto quello che ha dato alla Roma. Per lui le nostre porte saranno sempre aperte con un nuovo ruolo, in qualsiasi momento”. Per De Rossi si profila dunque una esperienza all’estero, molto probabilmente nella MLS statunitense oppure negli Emirati Arabi o in Qatar, prima della chiusura con il calcio giocato.