Home News Daniel Craig, incidente sul set: riprese sospese, cosa è successo

Daniel Craig, incidente sul set: riprese sospese, cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:52
CONDIVIDI

Brutta caduta per l’attore Daniel Craig, incidente sul set del nuovo James Bond: riprese sospese ancora una volta, cosa è successo.

(screenshot video)

La produzione dell’ultimo film di James Bond è stata posticipata di nuovo, dopo che Daniel Craig si è infortunato alla caviglia durante le riprese di una sequenza d’azione in Giamaica. Craig è scivolato e caduto mentre correva, e la conseguente ferita alla caviglia lo portò ad essere trasportato negli Stati Uniti per il trattamento. Le riprese in programma negli studi di Pinewood a Londra sono state posticipate. Non si conoscono le sue reali condizioni di salute. La notizia è riportata dal tabloid ‘The Sun’.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I precedenti: gli altri infortuni di Craig e le riprese sospese

Questo non è il primo infortunio di Craig su un set di Bond: nel 2006 ha perso due denti mentre faceva Casino Royale, ha perso un’unghia su Quantum of Solace nel 2008 e si è fatto male al ginocchio nel 2015 durante le riprese di Spectre. La battuta d’arresto è l’ultima di una serie di ritardi per la quinta e ultima uscita di Daniel Craig come Bond. Nel 2018, il regista Danny Boyle si ritirò inaspettatamente a causa di “differenze creative” e fu sostituito da Cary Fukunaga.

Una revisione completa degli script ha visto una serie di scrittori lavorare sul progetto, compresi i veterani del film seriale Neal Purvis e Robert Wade, Paul Haggis, Scott Z Burns e Phoebe Waller-Bridge. Dalle prime informazioni, comunque, non si pensa che l’infortunio di Daniel Craig possa influenzare la data di uscite del film. Originariamente previsto per il rilascio nel novembre 2019, il film è ora in anteprima ad aprile 2020.

Leggi anche –> James Bond: gli hotel più famosi dei film di 007

Potrebbe anche interessarti –> James Bond: I luoghi dello 007