Striscia la Notizia, Brumotti aggredito al parcheggio per disabili – VIDEO

0
5
brumotti
Brumotti aggredito durante un servizio per ‘Striscia la Notizia’

Vittorio Brumotti subisce l’ennesima aggressione durante un servizio per ‘Striscia la Notizia’. Stavolta è schermaglia con l’incivile di turno.

Ormai ci ha fatto il callo Vittorio Brumotti: l’inviato si ‘Striscia la Notizia’ e campione di bike trial ha subito una aggressione, per fortuna solo verbale questa volta. Il fatto è avvenuto in provincia di Milano, precisamente a Paderno Dugnano. Il tutto è avvenuto nel corso di un servizio realizzato per la rubrica che Brumotti cura per il tg satirico di Canale 5 e nella quale documenta comportamenti che infrangono le regole in materia di posti riservati ai disabili. In giro purtroppo c’è tanta gente incivile e prepotente che non è avvezza a rispettare gli altri, men che mai i diversi. E la persona che ha messo le mani addosso a Brumotti è un tipico esempio di questa tipologia di individui. Nella puntata del 13 maggio 2019 l‘inviato di ‘Striscia’ lascia una ‘cacca’ finta sul tettuccio dell’auto dell’incivile di turno. Molte volte chi è stato colpito da tanta ironia ha ammesso il proprio sbaglio, facendo pubblica ammenda dell’errore compiuto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Brumotti, c’è chi cede ma non ammette l’errore…

Ma non stavolta. Il proprietario dell’auto perde fin da subito le staffe. “Io devo stare a guardare i disabili? Sono pochi, davvero pochi. Dovete pensare che io sono un delinquente, ma dai”. Non contento, questo individuo mostra il dito medio alla telecamera ed aggiunge: “Sto andando a comprare cose con i soldi che ho guadagnato. Lavorando e senza rubare. Non ho fatto niente di male nel parcheggio”. Poi però in tono irriverente e di sfida dice ad una donna disabile presente in quel momento di “prendersela con lo Stato”.

…e chi se ne frega del tutto

Alla fine, pur se malvolentieri, il maleducato di turno sposta il veicolo, anche perché nel frattempo era giunta la sicurezza. Ed intorno si era creato un capannello di curiosi, che ha parteggiato naturalmente tutto dalla parte dell’inviato di ‘Striscia la Notizia‘. Non va meglio purtroppo sul far della sera, dove un altro incivile ha resistito, insensibile alla figura di m**** fatta davanti a tutta Italia. L’importante comunque è veicolare il messaggio: le regole vanno rispettate. Dal posto auto riservato ai disabili ad altro. Dalle più piccole cose a molto altro. Altrimenti questo Paese non migliorerà mai.

GUARDA IL VIDEO