Home News Caduta Libera, ancora accuse a Nicolò Scalfi: “Domande facili”

Caduta Libera, ancora accuse a Nicolò Scalfi: “Domande facili”

CONDIVIDI

Caduta Libera, ancora accuse al campione in carica da 41 puntate, Nicolò Scalfi: “Domande facili, per i suoi avversari sono impossibili”.

(screenshot video)

Riprende una nuova settimana con il game show ‘Caduta Libera‘ e Nicolò Scalfi, il campione in carica, sembra destinato a rimanere ben saldo al suo posto. Difficilmente possiamo essere in grado di ricordare un concorrente di quiz televisivo più ‘longevo‘, anzi qualche giorno fa, il programma ha annunciato ufficialamente che è il campione che ha vinto più puntate in assoluto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le nuove accuse a Niccolò Scalfi e a ‘Caduta libera’

Il giovane campione ha respinto le accuse che lo vorrebbero ‘avvantaggiato’ dal presentatore del game show ma in molti lo continuano ad accusare e su Twitter la partecipazione a Caduta Libera di Nicolò Scalfi è anche questo pomeriggio oggetto di discussione. “Le domande del campioncino sempre facili eh”, scrive Silvia, mentre c’è chi si dice stufo della presenza del campione, che ha raggiunto le 41 partecipazioni: “Cacciatelo“, è l’appello.

Ma è pronta la replica di chi ‘difende’ il campione, o meglio ‘offende’ i suoi avversari: “Ma fanno i casting prima o li tirano su dalle fermate degli autobus”. Poi ancora: “Non è che le fanno facili a Niccolò. Sono gli avversari talmente zero che non capisco nemmeno gli aiuti di Gerry Scotti”. Un altro utente osserva: “Prendono chiunque e non fanno i casting, altrimenti non ci sarebbero concorrenti così ignoranti”. Però qualcuno è convintissimo: “Ridicoli, parole impossibili per gli sfidanti”.