CONDIVIDI

Si chiama Angelo Scalea l’uomo ucciso in un parcheggio dell’autostrada A1: trovato morto da un camionista, il killer ancora in fuga.

(screenshot video)

Un uomo di circa 50 anni, residente nel bolognese, è stato rinvenuto cadavere in un’automobile all’interno di un parcheggio di un’area di sosta dell’Autostrada A1. La vittima – che sarebbe stata uccisa – si chiama Angelo Scalea e il suo corpo è stato trovato da un camionista, che è rimasto sotto choc per quanto avvenuto. L’area di sosta si trova all’altezza di Castelfranco Emilia, nel modenese.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La morte di Angelo Scalea: indagini sul delitto in autostrada

Si tratterebbe, stando alle ricostruzioni fatte da alcuni quotidiani locali, di un’area di sosta solitamente metà notturna di prostituzione e incontri clandestini. Da quello che si apprende, la vittima aveva una profonda ferita alla testa e questo lascerebbe presagire all’ipotesi dell’omicidio. Sul posto la Squadra Mobile di Modena, che sta provando a ricostruire l’accaduto.

Si cercano movente possibile e qualsiasi informazione utile per risalire all’autore dell’efferato omicidio. Per tale ragione, sono state anche acquisite le immagini di video sorveglianza della A1. Inoltre, sul corpo della vittima verrà effettuata nelle prossime ore l’autopsia per chiarire le circostanze in cui è morto Angelo Scalea.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore