Juventus, ipotesi clamorosa per il dopo Allegri: potrebbe arrivare Sarri

0
2
potrebbe arrivare Sarri
(Getty Images)

Sebbene qualche settimana fa Agnelli abbia confermato Allegri sulla panchina della Juventus, in questi giorni si vocifera che l’allenatore toscano potrebbe lasciare Torino. Al suo posto potrebbe arrivare Sarri.

L’eliminazione per mano dell’Ajax dalla Champions League potrebbe aver convinto la dirigenza della Juventus a cambiare allenatore. In un primo momento il presidente Agnelli aveva negato questa possibilità, ma i rumors delle ultime ore sembrano portare il tecnico ad un futuro lontano da Torino. Le indiscrezioni di mercato, una costante sul finire di una stagione, specie se non ha portato ai risultati auspicati, avevano fatto pensare che il dopo Allegri avrebbe visto un ritorno di Antonio Conte sulla panchina dei bianconeri, ma questa pista si è affievolita con il passare delle ore, visto che il tecnico sembra pronto a stringere un accordo con l’Inter.

Con il grande distante da un accordo, il toto allenatori si è riattivato ed in queste ore è stata suggerita un’ipotesi tanto suggestiva quanto clamorosa. Sebbene i tifosi sognino un big straniero come Guardiola o Klopp, pare che una delle ipotesi più probabili sia quella di vedere a Torino l’ex nemico Maurizio Sarri. L’ex allenatore del Napoli ha dichiarato di voler rimanere sulla panchina del Chelsea, ma l’annata è andata al di sotto delle aspettative della società londinese (che sperava almeno in un titolo) ed a fine anno potrebbe essere costretto a cambiare aria.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sarri alla Juventus? In Inghilterra sono sicuri che ci sarà un contatto

Allo stato attuale delle cose la Juventus e Sarri non hanno ancora avuto alcun contatto. Il tecnico ha raggiunto la qualificazione in Champions e vorrebbe provare a vincere la Premier il prossimo anno, ma il club di Abramovich pare stia valutando i profili di altri allenatori prima di confermarlo. A Torino, nel frattempo, studiano i piani futuri nel caso in cui Allegri dovesse davvero andarsene. La dirigenza bianconera cercherebbe a quel punto un tecnico che punti sul bel gioco ed il profilo di Sarri sarebbe quello ideale. Sulla qualità del gioco che Sarri riesce a far esprimere alle proprie squadre non ci sono dubbi, ma la tifoseria potrebbe non vedere di buon occhio l’approdo dell’allenatore, sia perché proviene da un’acerrima rivale sia perché non ha un passato vincente.

Fabio Scapellato